Questo sito contribuisce alla audience di

Le Alghe nelle Diete

E se nelle nostre diete portassimo gli aromi, i colori vivi ed i profumi intensidel mare? Alghe rosse, verdi e azzurre, marroni... ogni tipo di alga nelle diete colma carenze organiche, ha zero calorie e contribuisce a disintossicare l'organismo dalle sostanze nocive presenti negli alimenti e nell'ambiente. Oggi le alghe sono utilizzate in erboristeria per la cura di alcuni disturbi, soprattutto sotto forma di integratore e in cucina per insaporire le pietanze.

E se nelle nostre diete portassimo gli aromi, i colori vivi ed i profumi intensi del mare? Quanti e quali principi attivi siano contenuti nelle alghe ci viene spiegato in un bell’articolo di lifegate che riporta con precisione gli effetti benefici a zero calorie che possono avere sul nostro corpo:

“Alghe rosse, verdi e azzurre, marroni… ogni tipo di alga nelle diete colma carenze organiche, ha zero calorie e contribuisce a disintossicare l’organismo dalle sostanze nocive presenti negli alimenti e nell’ambiente.

Oggi le alghe sono utilizzate in erboristeria per la cura di alcuni disturbi, soprattutto sotto forma di integratore e in cucina per insaporire le pietanze.

Accanto al contenuto proteico, notevole è l’apporto di acidi grassi essenziali,vitamine, in particolare la B12 essenziale per l’organismo, non appartiene al mondo vegetale. Si trova nei molluschi, nel fegato, nel tuorlo d’uovo, nel pesce, nei formaggi e nella carne, sostanze minerali come il calcio particolarmente indicato per l’osteoporosi ma anche oligominerali tipo lo iodio, richiesto nella terapie legate ai disturbi della tirodie. Altra proprietà delle alghe è il grande accumulo di clorofilla, sostanza molto simile chimicamente all’emoglobina umana, attiva principalmente come ricostituente nelle anemie.

Introdurre le alghe nelle diete può essere un primo passo.
Di norma, prima di essere utilizzate vanno lavate e poi lasciate in ammollo per 5-10 minuti per poi aggiungerle a zuppe, sformati, minestre, legumi e condimenti, poco prima di completare la cottura.

Ideali per chi soffre di forme reumatiche, le alghe possono essere anche impiegate in applicazioni locali, preparate con il prodotto riscaldato, disciolto in acqua marina per bagni oppure con argilla impastata all’acqua del mare calda”