Questo sito contribuisce alla audience di

Peccati di gola? Ecco i rimedi "verdi"

Durante le vacanze non mancano le occasioni per qualche trasgressione culinaria: grigliate, panini sotto l'ombrellone, golosi fuoripasto in compagnia... E se stomaco e fegato non gradiscono, un aiuto può venire dalle piante.... La camomilla, oltre a regalare sonni tranquilli, svolge ad esempio azione digestiva ed antispastica. I flavonoidi, antiossidanti e antinfettivi, e le sostanze amare contenuti nelle foglie e nelle radici del cardo mariano danno invece una mano al fegato....

Durante le vacanze non mancano le occasioni per qualche trasgressione culinaria: grigliate, panini sotto l’ombrellone, golosi fuoripasto in compagnia…

E se stomaco e fegato non gradiscono, un aiuto può venire dalle piante….

La camomilla, oltre a regalare sonni tranquilli, svolge ad esempio azione digestiva ed antispastica. I flavonoidi, antiossidanti e antinfettivi, e le sostanze amare contenuti nelle foglie e nelle radici del cardo mariano danno invece una mano al fegato.

La menta, ricca di oli essenziali e capace tonificare il sistema nervoso, regola l’appetito, aiuta la digestione e viene in soccorso in caso di crampi addominali e gonfiori.

IL tiglio, ricco di oli essenziali e di flavonoidi, esercita un’azione antinfluenzale e antinfiammatoria, agendo anche come diuretico.A seconda del tipo di disturbo che si presenta, si prepara un infuso facendo bollire circa 250 ml d’acqua, lasciandovi in infusione per dieci minuti un cucchiaino di prodotto. Si filtra e si beve, magari dopo aver addolcito il tutto con del miele…..

Buona estate…!