Questo sito contribuisce alla audience di

Micronutrienti o Macronutrienti?

La parola "nutriente" è un termine generico che descrive tutte le sostanze alimentari che l'organismo utilizza per assicurare lo sviluppo normale e mantenersi in buona salute.

Micronutrienti o Macronutrienti?

La parola “nutriente” è un termine generico che descrive tutte le sostanze alimentari che l’organismo utilizza per assicurare lo sviluppo normale e mantenersi in buona salute.

Il termine può però comprendere due gruppi distinti di componenti:

macronutrienti, cioè proteine, lipidi (grassi) e carboidrati necessari per la produzione di energia e per la crescita;
i micronutrienti, cioè le vitamine (A, B, C, D, E, K), i minerali (calcio e fosforo) e gli oligoelementi (ferro, zinco, selenio e manganese).

I macronutrienti sono proteine, lipidi e carboidrati. Rappresentano gli ingredienti principali della dieta e sono il materiale fondamentale con il quale è costituito il nostro corpo. Anche l’acqua è un macronutriente, ma spesso non viene considerato come tale, dal momento che non possiamo trarne alcun “nutrimento” (né energia, né componenti essenziali).

I micronutrienti, al contrario, non forniscono alcun apporto di energia, ma sono fattori essenziali perché il metabolismo possa funzionare correttamente. Sono le vitamine (es. le vitamine A, B, C, D, E, e K), i minerali (come calcio e fosforo) e gli oligoelementi (come ferro, zinco, selenio e manganese)I processi di crescita, di produzione di energia e molte altre funzioni normali dell’organismo non potrebbero aver luogo senza i micronutrienti.

Si può quindi concludere che la salute è legata all’apporto ottimale di macronutrienti e micronutrienti. L’assunzione in quantità insufficiente, come anche in quantità eccessiva, di uno di questi componenti può comportare seri problemi.