Questo sito contribuisce alla audience di

La cucina salva-cuore

Disponibile nelle librerie "La cucina salva-cuore", il primo libro di ricette che proteggono il cuore senza penalizzare il palato

Disponibile nelle librerie “La cucina salva-cuore”, il primo libro di ricette che proteggono il cuore senza penalizzare il palato. Pubblicato da Ansa Editore e promosso dalla Società Italiana di Cardiologia (SIC), il volume è scritto dal prof. Roberto Ferrari, direttore della cattedra di Cardiologia dell’Università di Ferrara, e dalla moglie Claudia Florio, regista cinematografica e appassionata chef. Il testo contiene 133 ricette, 133 importanti contributi alla lotta contro il colesterolo, la cui riduzione è una delle armi principali per evitare o ridurre il rischio cardiovascolare.

Il libro raccoglie ricette della tradizione, con modifiche “taglia-calorie”. Vengono ad esempio proposte versioni light di salse famose, come la besciamella. “Basta sostituire il burro con latte magro o di soia – avverte il prof Ferrari - Si elimina il colesterolo senza sacrificare i sapori”. E nella “lista dei sì” è contemplata anche la pizza. “Di tanto in tanto anche chi deve stare attento alla linea può concedersi questo simbolo della cucina italiana – spiega il cardiologo – è necessario solo limitare la quantità di mozzarella compensandola con il pomodoro”.

Via libera anche ai tanto denigrati aperitivi. “La tartare di salmone o di baccalà, le barchette di sedano o le guacamole di avocado permettono - secondo Ferrari - di preparare appetizer di tutto rispetto”.

Un’intera sezione del “Libro salva-cuore” è dedicata ai dolci, per la felicità dei golosi: il gelato di pesche e yogurt, la crema di pesche, i biscotti americani o la torta di carote sono alcune delle proposte capaci di soddisfare la voglia di dolce con animo - e stomaco - leggeri.

L’importante è privilegiare le preparazioni casalinghe, utilizzando grassi non saturi, sostituendo nelle ricette le farine bianche con quelle integrali, riducendo lo zucchero e sostituendo la panna con lo yogurt o il formaggio magro.

Autore: Roberto Ferrari e Claudia Florio
libri@delporto.it