Questo sito contribuisce alla audience di

Il benessere nelle feste

Non serve pensarci tanto, per ritrovare il bnenessere in qualche giorno, basterà seguire qualche semplice consiglio

Star bene è qualcosa che ha a che fare con la nostra percezione delle cose, dei sentimenti, dell’armonia che abbiamo saputo creare dentro di noi nel quotidiano.

Ma per stare ancora meglio abbiamo bisogno anche della compagnia di parenti e amici che, in queste feste, abbiamo incontrato e con cui abbiamo trascorso qualche ora a chiacchierare con gioia magari assaporando delizie del palato.

Un toccasana per lo spirito, ma tanti doni e tanta dolcezza si trasformano a volte in una taglia in più.

In media, durante queste festività si consumano 3-4 mila calorie, contenute in dolci, in piatti molto elaborati e nei vini, quasi il doppio rispetto a quello che mangiamo in una qualsiasi giornata dell’anno.

Ricette rapide e veloci per perdere il peso in eccesso non ce ne sono e forse non ce n’è bisogno. Mi piace anche ricordare che seguire regimi alimentari completi e vari significa fare una scelta di vita ed investire nel lungo periodo..

Non serve pensarci tanto, per qualche giorno, basterà seguire qualche semplice consiglio:

Abbiamo fatto di tutto, per tutti. Ora è tempo di pensare a noi facendo qualcosa che ci piace tanto: una buona lettura, guardare un film che ci appassioni, accompagnare i bimbi all’aria aperta, giocare con loro. E’ bene cercare di restare fuori casa e muoversi dedicandosi alla natura con delle sane e lunghe passeggiate
Evitate diete drastiche, non ce n’è bisogno
Ricominciare a bere molta acqua per disintossicarsi e drenare
E’ bene favorire il riposo notturno con qualche tisana distensiva
Limitare il consumo di cibi molto elaborati e scegliere una cucina leggera e salutare con cotture al forno o al vapore
Condire i piatti con poco olio ed allo zucchero, per qualche giorno, cercate di preferire un dolcificante
Frutta e verdura non dovrebbero mai mancare, in questo caso saranno gli alleati più preziosi, specie quando avremo bisogno di uno “scaccia fame”
Preferite delle belle zuppe ai pasti serali
Togliere dalla vista tutto quello che può ancora indurre in tentazione.. panettoni, cioccolatini, torroni, salumi
Sarebbe buona cosa cominciare a mangiare lentamente, a televisione spenta, senza distrarsi e senza fretta

La sensazione di benessere sarà maggiore se in questo periodo seguiremo questi suggerimenti in due…

Un compagno, un bimbo, un genitore, un’amicizia…

Coinvolgere gli altri nella nostra vita permette di accedere anche al piacere

della crescita e della fiducia

ed è quasi sempre espressione di benessere interiore

Luisa Maria