Questo sito contribuisce alla audience di

Atlante delle acque minerali

L'acqua minerale è così ricca di elementi fondamentali e così pura nella sua qualità, che può essere considerata un vero e proprio nutraceutico - afferma Pappagallo - un prezioso elemento che deve entrare a far parte della dieta non solo come dissetante, ma come alleato del benessere e della prevenzione".


Esce in Italia il primo “Atlante delle acque minerali” nato da un progetto scientifico a lungo desiderato da Umberto Solimene, docente di Terapia Medica e Medicina Termale all’Università degli Studi di Milano, e da Mario Pappagallo, medico e giornalista, la risposta a un bisogno di informazione sul valore delle acque minerali, in termini di salute e come simbolo di qualità Made in Italy.

È importante - ha spiegato Solimene - sapere quale acqua minerale scegliere, per proteggere il cuore, per il benessere della pelle, per migliorare i problemi digestivi”. L’acqua minerale è così ricca di elementi fondamentali e così pura nella sua qualità, che può essere considerata un vero e proprio nutraceutico - afferma Pappagallo - un prezioso elemento che deve entrare a far parte della dieta non solo come dissetante, ma come alleato del benessere e della prevenzione”.

Il volume fa parte della collana Actabook dell’editore Lampi di Stampa, interamente stampato su carta riciclata, sarà disponibile dal 2009 in libreria al prezzo di 17,90 ¬. L’opera è stata realizzata con il supporto di Sanpellegrino, partner per l’Italia della Fondazione WET (Water Education for Teachers) cui saranno devoluti una parte dei proventi. La Fondazione si occupa di promuovere la conoscenza e il consumo responsabile dell’acqua, e sensibilizzare i bambini verso la corretta idratazione e la tutela dell’ambiente.