Questo sito contribuisce alla audience di

I Percorsi della salute

L’attività motoria è importante per mantenere un buon stile di vita a tutte le età. Il progetto, che intende promuovere sani e salutari comportamenti ha come obiettivo generale la promozione di uno stile di vita attivo attraverso un’attività fisica quotidiana che, nello stesso tempo, crei opportunità di socializzazione tra le persone, soprattutto anziane, e sia un’alternativa alla solitudine e all’isolamento.

percorsi della salute

L’iniziativa, sostenuta e organizzata dal Comune di Udine - Progetto Città Sane, Ufficio Tecnico, Polizia Municipale e Agenzia Giovani, dalla Direzione Didattica del 3^ Circolo e dall’associazione “La Città Possibile – FVG”, nasce dalla consapevolezza della necessità di creare un servizio strutturato di accompagnamento dei bambini nei loro percorsi casa-scuola (al mattino) al fine di incrementare la sicurezza stradale nelle aree in prossimità delle scuole.

Ma una buona salute, forma e condizione fisica è garantita da uno stile di vita sano lungo l’intero arco della vita. Ecco che al progetto “Pedibus” dedicato ai più piccoli, “Città sane” aggiunge i “Gruppi di cammino” pensati specificamente per gli over 65, anche se la partecipazione, che resta gratuita, è aperta a tutti. Il via è per il 25 maggio, quando il primo gruppo di partecipanti inizierà la sua camminata tra quelle pensate per quest’anno prevalentemente nei parchi cittadini (Cormor, Foni, Torre, ex Opp e nella zona di via Bariglaria).

I gruppi si ritroveranno 2-3 volte alla settimana, per camminare lungo un percorso urbano ed extraurbano predefinito inizialmente sotto la guida di un insegnante di educazione fisica e poi di un conduttore interno al gruppo appositamente “addestrato”. Il progetto, che intende promuovere sani e salutari comportamenti, è promosso e sostenuto, oltre che dal Comune di Udine (“Città Sane”), dal Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda per i Servizi Sanitari n. 4 “Medio Friuli”, dalla UISP – Unione Italiana Sport per Tutti e da diverse associazioni di volontariato del territorio.

Spesso si sottovaluta il beneficio che una moderata e regolare attività fisica può apportare alle singole persone e alla comunità, sia per quanto riguarda la prevenzione di molte patologie e la promozione di una migliore qualità della vita. “Anche nella società della conoscenza – sottolinea Honsell – l’attività motoria è importante per mantenere un buon stile di vita a tutte le età”.

L’obiettivo generale è quello di promuovere uno stile di vita attivo attraverso un’attività fisica quotidiana che, nello stesso tempo, crei opportunità di socializzazione tra le persone, soprattutto anziane, e sia un’alternativa alla solitudine e all’isolamento. Promuovere questi comportamenti, mettendo le persone nelle condizioni di poter fare scelte salutari, richiede una forte volontà politica e lo sviluppo di alleanze affidabili tra le istituzioni e la società civile. Le azioni devono infatti essere intraprese contemporaneamente negli ambienti politici ed in quelli microsociali (casa, scuola, lavoro, ambiente urbano, servizi sociosanitari) e mirare congiuntamente e coerentemente al cambiamento delle opinioni, degli atteggiamenti e dei comportamenti individuali e sociali ritenuti non favorevoli alla salute.

Per informazioni e iscrizioni è possibile rivolgersi all’Uisp di Udine al numero 0432 640025 (il lunedì e il giovedì dalle 17 alle 19, il mercoledì e venerdì dalle 10 alle 12 e il martedì dalle 11.30 alle 14) oltre che inviando una email all’indirizzo antonio.dininno@uisp.it.

I Percorsi della salute

I Percorsi della saluteI Percorsi della saluteI Percorsi della saluteI Percorsi della saluteI Percorsi della saluteI Percorsi della salute