Questo sito contribuisce alla audience di

La dieta migliore? mangiare meno calorie di quante se ne spendano

A basso contenuto di grassi, ad alto contenuto di proteine, ce ne sono per tutti i gusti ed è probabile che molte persone abbiano provato più di una dieta senza successo. C’è un messaggio semplice ed efficace che arriva dalle ultime ricerche: non è il tipo di dieta quello che conta. Afare la differenza, è quanto si mangia.

la dieta migliore
A basso contenuto di grassi, ad alto contenuto di proteine, ce ne sono per tutti i gusti ed è probabile che molte persone abbiano provato più di una dieta senza successo. C’è un messaggio semplice ed efficace che arriva dalle ultime ricerche: non è il tipo di dieta quello che conta. A fare la differenza, è quanto si mangia.

Tutto nasce da una ricerca del dott. Frank Sacks, professore presso la Harvard School of Public Health, e autore di uno studio pubblicato nel New England Journal of Medicine, i cui risultati confermano il principio secondo cui non è vero che una dieta sia migliore di un’altra.
Eppure, se è vero che non è semplice scegliere cosa mangiare per ridurre le calorie dai piatti , mangiare meno può diventare ancora più difficile ed è anche a causa di questo se molte persone rinunciano. “Dimagrire con improvvise riduzioni caloriche è in genere fallimentare” sottolinea Sacks che aggiunge “ Questa ricerca insegna che il cambiare deve essere qualcosa di graduale. La raccomandazione che faccio anche ai miei pazienti, è di cercare di seguire una riduzione moderata e realistica di calorie sia per abituare il fisico a sostenere un regime dietetico nel tempo, sia per evitare la frustrazione che la mancanza di cibo comporta.” In linea generale dunque, piuttosto che voler diventare top model in pochi mesi, sarebbe bene fissare obbiettivi realistici e realizzabili anche considerando i vantaggi in termini di salute e prevenzione.

Ma qual è il segreto per dimagrire? “Nessuno” sostiene la dott.ssa Catherine Loria, co-autrice dello studio”. “ Tutto dipende dalla fisiologia di base. Ad ogni modo, mangiare meno calorie di quante se ne spendono”.

lmc