Questo sito contribuisce alla audience di

E-health e Alimentazione per il Festival della Salute a Viareggio

Piero Angela, Giovanni Boniolo, Teresa Petrangolini , Umberto Veronesi, sono solo alcuni degli ospiti e protagonisti deella seconda edizione del Festival della Salute che si terrà a Viareggio dal 25 al 27 settembre e che sarà preceduto da un workshop scientifico internazionale, giovedì 24 settembre 2009.

salute a viareggio

Piero Angela, Giovanni Boniolo Fondazione IFOM , Teresa Petrangolini Segretario Generale Cittadinanzattiva, Umberto Veronesi Direttore Scientifico Istituto Europeo di Oncologia (IEO), sono solo alcuni degli ospiti e protagonisti della seconda edizione del Festival della Salute che si terrà a Viareggio dal 25 al 27 settembre e che sarà preceduto da un workshop scientifico internazionale, giovedì 24 settembre 2009.

Tra le novità di quest’anno:

- iniziative e progetti dedicati ai bambini e ai ragazzi, attraverso lo sviluppo teorico e pratico delle tematiche legate all’alimentazione, alla prevenzione, al gioco e allo sport.

- Per scuole, famiglie, curiosi la Fondazione IDIS Città della Scienza presenterà “Le Tavole della Salute”, sei “tavole imbandite” con strumenti scientifici, reperti naturali, preparati artificiali e sostanze naturali per discutere sul tema salute – ambiente, declinato in tutte le sue diverse sfaccettature

- Inoltre, per la prima volta in Italia, un intero padiglione destinato a mostrare ai visitatori i più importanti progetti e prodotti sviluppati nei settori della Medicina telematica e della Sanità elettronica. E-Health dunque e un reparto ospedaliero con sistemi multimediali per il controllo dei degenti, home care e domotic, un’area fitness attrezzata per il controllo dei parametri vitali, un’unità mobile equipaggiata dei necessari devices per il soccorso d’emergenza. La telemedicina esce così per la prima volta da sedi convegnistiche e fiere per gli “addetti ai lavori” per essere mostrata ed apprezzata dal cittadino-utente. I diversi aspetti legati della telemedicina verranno, oltre che mostrati al pubblico, affrontati nella parte convegnistica: una sessione nutrita di relatori di alto livello affronterà la tematica di grande attualità dell’impiego delle nuove tecnologie al servizio del cittadino/paziente.
Il programma del Festival è distribuito in 4 giornate. L’ingresso alla manifestazione è libero con eccezione del Workshop Internazionale con crediti ECM, che sarà l’evento nodale del 24 settembre.

Nelle altre giornate numerosi saranno gli appuntamenti rivolti alla politica sanitaria, alla sanità pubblica e privata, alla medicina, alla ricerca, all’ambiente, all’ alimentazione. Ma non solo, il festival sarà ricco di iniziative rivolte ai giovani, eventi sportivi, teatrali e musicali in cui privilegiare il contatto diretto con i cittadini.

Da non perdere progetti di prevenzione e unità di Screening gratuiti.

Link correlati