Questo sito contribuisce alla audience di

Influenza A/H1N1: Dieta fondamentale per rafforzare le difese immunitarie.

Impossibile stabilire se si tratti di Influenza A/H1N1 o di quella stagionale. In entrambi i casi, per fare chiarezza sulla situazione, cerchiamo di capire quali siano i sintomi e quali consigli, anche dietetici, da seguire per rafforzare il sistema immunitario.

influenza a h1n1

Le direttive del Ministero della Salute e la successive circolare regionali parlano chiaro: qualora non vi siano complicazioni in atto, si conferma che il tampone faringeo non si fa. Il tampone è riservato esclusivamente ai casi che richiedano ospedalizzazione. In parole povere, dato che l’influenza stagionale non è ancora arrivata, se siete a letto con la febbre alta è del tutto probabile che si tratti di influenza A che però non sarà accertata poiché, vista la pandemia in atto, il tampone non viene effettuato se non nei casi più gravi.

Và detto che il criterio clinico per riconoscere l’influenza, che si tratti di A/H1N1 o di quella stagionale, è lo stesso ed i sintomi sono:

    malessere generale, cefalea, senso di vomito o diarrea, dolori articolari diffusi, eventuale febbre anche elevata accompagnata da tosse, faringodenia, astenia. Le complicanze, seppur non frequenti, sono la bronchite o la broncopolmonite.

Il cibo è come un farmaco, ecco allora le chiavi per venirne a capo :

    1 Seguire una dieta leggera: liquida, a base di carboidrati, proteine e pochi grassi. Ciò vuol dire minestrine, pollo lesso o ai ferri, pesce, latte, frutta di stagione, verdure come le zucchine, e bere molta acqua.

    2 Rafforzare il sistema immunitario: evitare lo stress, dormire bene, mangiare sano, fare attività fisica, non fumare. Assumere cibi ricchi di antiossidanti, tè verde, polivitaminici.
    Utili gli acidi grassi essenziali, compresi grassi omega-3 che migliorano il sistema immunitario. Ma sarà bene mangiare anche pesce, almeno tre volte la settimana, ricordando che la prima fonte di antiossidanti sono la frutta e la verdura.

Ricordo che è on line l’articolo a h1n1 10 cose da non fare . Và detto che, per rafforzare il sistema immunitario è necessario vaccinarsi, ma solo se è il caso e se si è in condizioni precarie di salute ossia qualora vi siano altre gravi patologie in corso.

Luisa Maria Carretta
© Opera protetta da licenza C.C
Dieta e Influenza

Dieta e InfluenzaDieta e InfluenzaDieta e InfluenzaDieta e InfluenzaDieta e InfluenzaDieta e Influenza