Questo sito contribuisce alla audience di

Natale in linea! le regole da seguire per non ingrassare troppo

Parlare di dieta a Natale è azzardato ma mantenersi in linea, nonostante qualche piccola trasgressione, è importante sia per evitare di ingrassare, che per cominciare l’anno nuovo in perfetta forma. Queste le piccole regole e i pratici consigli da seguire.

natale in linea

Natale: linea a rischio. Il freddo dell’inverno e le preparazioni tradizionali così elaborate mettono a rischio le buone abitudini alimentari in un periodo in cui aumenta, senza dubbio, la richiesta calorica ed è anche facile cedere alle piccole trasgressioni. Non a caso, tra panettoni, cotechini e lasagne, si calcola che siano a nostra disposizione dalle 600 alle mille calorie in più al giorno che si sommano a quelle della dieta quotidiana. Responsabili dell’aumento di peso, sono i grassi animali (burro, lardo e strutto) e quelli vegetali, protagonisti di una cucina natalizia gustosa ma che prevede ricchi dolci a base di creme o cioccolato ma anche appetitosi primi e secondi a base di pasta all’uovo o carni arrosto.

Oltre a questo và considerato che al pranzo di Natale seguono spesso i ritrovi con amici e parenti e, per quanto si stia attenti, è facile accettare qualche cioccolatino o un bicchiere in più di vino. Regimi alimentari sbagliati chepossono portare comunque uno stress dietetico non indifferente. Quali sono le regole da seguire per non ingrassare troppo?

    1. Fare la spesa con intelligenza. Che sia una spesa salva linea! E’ inutile, oltre che costoso, riempire il carrello prima di Natale. Stillare una lista di quello che ci serve per due, tre giorni di autonomia è più che sufficiente anche perché può capitare di non aver voglia di cucinare e magari scegliere di mangiare fuori con gli amici. Ritrovare il frigorifero pieno può voler dire poi consumare tutto in meno tempo o essere tentati nel mangiare molto, prima ancora che arrivi la festa.

    2. Non prendere prodotti pronti, panna o besciamella. Orientati verso cibi freschi ricordando di fare il pieno di erbe aromatiche e spezie che sono buone e profumano quello che si cucina. Se poi capita che arrivi qualcuno in casa di non aspettato, invece delle patatine preconfezionate o delle olive, offri cruditè servite in pinzimonio.

    3. Cucini? Per non spizzicare ed assaggiare in continuazione , tieni a portata di mano un chewing gum.

    4. Cerca tra le ricette dietetiche quelle che più ti stuzzicano. Mangiare qualcosa in meno a cena può voler dire concedersi qualcosa in più a pranzo.

    5. Tieni in cucina o in sala da pranzo una cesta con frutta fresca. Anche se il panettone è a portata di mano, offrire un mandarino o mangiare una mela al posto del dolce, si traduce in un immediato risparmio calorico.

    6. Fai sport. Approfitta di questi giorni per sane, lunghe passeggiate e per restare il più possibile all’aria aperta.

L’importante è non esagerare e magari cercare di rispettare piccole regole e trucchi da seguire durante queste due settimane di vera follia alimentare. Per tutti, valgono anche le regole per il benessere delle feste e del cenone di Natale light: pochi, semplici trucchi che permettono di risparmiare calorie davanti alle tavole imbandite e magari divertirsi di più, insieme a chi ci vuol bene.

Luisa Maria Carretta
© Opera protetta da licenza C.C

Natale in linea!

Natale in linea!Natale in linea!Natale in linea!Natale in linea!Natale in linea!Natale in linea!Natale in linea!Natale in linea!Natale in linea!