Questo sito contribuisce alla audience di

Argomenti correlati

  • Zucchero nelle Diete per Diabete e Memoria

    Secondo recenti pubblicazioni statunitensi, frutto di ricerche approfondite, i carboidrati non possono né devono essere eliminati o drasticamente ridotti dalle diete

  • Il Fabbisogno Energetico

    Il fabbisogno energetico corrisponde alla quantità di calorie (Kcal o Cal) necessarie per pareggiare il bilancio entrate/uscite del nostro corpo e che permette di mantenere inalterato il nostro peso corporeo. Le uscite comprendono tutte le attività cui è sottoposto il nostro organismo e richiedono un apporto variabile d'energia;le entrate invece dipendono essenzialmente dall'alimentazione.

  • C

    I dati riportati propongono la media di tabelle simii tra loro presenti in vari siti Internet, in alcuni dizionari medici e libri di diete. Vi ricordo che la caloria è la quantità di calore, cioè energia, che un grammo di alimento è in grado di sviluppare quando brucia nel nostro corpo.

  • D E F

    I dati riportati propongono la media di tabelle simii tra loro presenti in vari siti Internet, in alcuni dizionari medici e libri di diete. Vi ricordo che la caloria è la quantità di calore, cioè energia, che un grammo di alimento è in grado di sviluppare quando brucia nel nostro corpo.

  • Zucchero Aggiunto sotto esame

    I consumatori spesso ignorano l’effettiva quantità di zucchero assunta in una giornata, non riconoscendo come fonte di zuccheri molti prodotti alimentari. Risultato: facilmente si supera l’apporto giornaliero consigliato. Le raccomandazioni dell’INRAN e dell’OMS convergono sul limite del 10-15% dell’apporto calorico giornaliero: sono 50 grammi, in pratica circa dieci cucchiaini di zucchero o dieci zollette.

  • La Caloria.. cioè?

    Ovunque ormai è possibile leggere diete da 1600, 1800, 2170 calorie fino ad arrivare alle 800 o alle 4000 calorie. Ma cosa esprime questa parola? indica l'apporto energetico di un alimento

  • A

    I dati riportati propongono la media di tabelle simii tra loro presenti in vari siti Internet, in alcuni dizionari medici e libri di diete. Vi ricordo che la caloria è la quantità di calore, cioè energia, che un grammo di alimento è in grado di sviluppare quando brucia nel nostro corpo.

  • B

    La tabella dietetica riporta il valore energetico totale di un alimento dato dalla somma dei valori energetici dei singoli nutrienti. Per una quantità media di 100 grammi sono esperessi i valori indicativi delle Kcal contenute.