Questo sito contribuisce alla audience di

Argomenti correlati

« precedenti 10 | prossimi 10 »
  • La dieta giusta per l'attesa

    Che cosa mangiano abitualmente le future mamme? Se lo sono chiesto Kate Northstone e i suoi collaboratori dell'Università di Bristol, in Inghilterra.

  • Bimbi, diete e celiachia.

    Quando il bambino celiaco segue rigorosamente una dieta priva di glutine, tutte le alterazioni metaboliche e della mineralizzazione ossea riscontrate si normalizzano nel giro di 6-12 mesi. A scoprirlo un'equipe tutta italiana.

  • Imparare a mangiare

    Gli studi scientifici come quelli citati potrebbero indurre qualcuno a pensare che seguire una dieta non serva, tanto poi si finisce con l'ingrassare di nuovo e piu' di prima. Ma non e' cosi'.

  • L'anguria come il Viagra, accende la libido

    Contiene citrullina, un aminoacido che, reagendo agli enzimi del corpo, dilata i vasi sanguigni A svelarlo un ricercatore del texas. la dietologa: «ma la citrullina è nella scorza»

  • La top ten della frutta che abbronza.

    Carote, spinaci e albicocche salgono sul podio degli abbronzanti naturali in grado di “catturare” i raggi del sole e garantire una tintarella della salute che rende “belli dentro e fuori”.

  • Alimenti: scienza e comunicazione

    Convegno sul rapporto tra scienza, cibi e informazione e consegna del premio di dottorato “Carlo Lerici”

  • I carboidrati? E’ meglio evitarli la sera

    Meglio bandire carboidrati e zuccheri dal pasto serale, privilegiando invece proteine e vitamine. E la ragione non è solo estetica: mangiare pasta la sera, infatti, non solo va a discapito della bilancia, ma favorisce il rischio di tumore.

  • L'orto della salute

    Il cibo come medicina

  • Festa della Salute

    L'annuale Fiera della Salute di Tingodi mi vedrà presente come rappresentante dell'Associazione Voice Dialogue Italia ad offrire informazioni e consulenza sul tema SOGNI. Porta con te un breve sogno ti aspetto a TINGODI.

  • Il quartiere che fa perdere peso

    Progetto ideato a Londra: Via auto, telecomandi, fast food, strade anguste e marciapiedi larghi. «La dieta non basta, deve cambiare l'ambiente»