Questo sito contribuisce alla audience di

Ti hanno rubato il cellulare? Bloccalo!

E' possibile rendere inutilizzabile il proprio cellulare in caso di furto

Grazie ad un accondo intervenuto tra le compagnie di telefonia mobile, dal 1° luglio 2004 è possibile bloccare il proprio cellulare, in caso di furto o smarrimento, per impedire che venga utilizzato da altri.

Il blocco riguarda l’apparecchio, che non potrà essere utilizzato nemmeno con un’altra SIM card. A tal fine, occorre denunciare (alla polizia o ai carabinieri) la perdida o il furto del cellulare, e comunicare l’avvenuta denuncia, via fax, al proprio gestore.

Nella denuncia e nel fax occorrerà indicare il codice IMEI (International Mobile Equipment Identity number). Si tratta di un codice di 15 cifre che identifica il cellulare, una sorta di “impronta digitale”. Esso, di norma, si trova scritto su una etichetta posta sotto la batteria; è possibile farlo apparire sul display digitando *#06#.

 E’ quindi consigliabile individuare il proprio codice IMEI e prenderne nota: perchè consentire l’utilizzo del nostro cellulare a chi ce lo ha sottratto?

Le categorie della guida