Questo sito contribuisce alla audience di

Rateizzazione canone Rai sulla pensione

Notizia pubblicata sul sito dell'Inps

In data 22 ottobre è stata pubblicata sul sito dell’Inps la notizia riguardante i pensionati, in possesso di determinati requisiti, di rateizzare il canone di abbonamento alla Rai, per mezzo di trattenute effettuate sull’importo della pensione. Vediamo di seguito la notizia così come riportata:

I pensionati intestatari di abbonamento RAI possono chiedere al proprio Ente previdenziale di
adempiere all’obbligo del pagamento del canone Rai con trattenute sulla pensione.
L’importo del canone viene trattenuto in 11 rate mensili da gennaio a novembre, senza
applicazione di interessi.
La rateazione viene accordata a condizione che il pensionato non abbia redditi da pensione
per un importo superiore a 18 mila euro.
La domanda deve essere presentata entro il 15 novembre dell’anno precedente a quello
previsto per il pagamento.
La richiesta per la rateazione del canone dell’abbonamento televisivo viene offerta dall’Inps
come nuovo servizio on line messo a disposizione dei cittadini in possesso di PIN. La
richiesta del PIN può essere effettuata direttamente dal sito dell’INPS (www.inps.it) con le
modalità indicate nell’apposita sezione.
Data news: 22/10/2010

E’ disponibile nella sezione “Servizi al cittadino” la procedura che consente ai pensionati, possessori di codice PIN, di chiedere il pagamento del CANONE RAI rateizzato su pensione (ai sensi dell’art. 8, comma 8, del decreto legge 31 maggio 2010 n. 78, convertito, con modificazione, dalla legge 30 luglio 2010 n. 122).