Questo sito contribuisce alla audience di

Legge 444/1994

untitled Legge 15 luglio 1994, n. 444 (in Gazzetta Uff.iciale, 16 luglio, n. 165). Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 16 maggio 1994, n. 293, recante disciplina della proroga degli[...]

untitled

Legge 15 luglio 1994, n. 444

(in Gazzetta Uff.iciale, 16 luglio,
n. 165).

Conversione in legge, con modificazioni,
del decreto-legge 16 maggio 1994, n. 293, recante disciplina della proroga degli organi amministrativi.

Preambolo

La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno approvato; Il Presidente della Repubblica: Promulga
la seguente legge:

Art. 1.

1. Il decreto-legge 16 maggio 1994,
n. 293, recante disciplina della proroga degli organi amministrativi, è convertito in legge con le modificazioni
riportate in allegato alla presente legge.

2. Restano validi gli atti ed i provvedimenti
adottati e sono fatti salvi gli effetti prodottisi ed i rapporti giuridici sorti sulla base dei decreti-legge 18
settembre 1992, n. 381, 19 novembre 1992, n. 439, 18 gennaio 1993, n. 7, 19 marzo 1993, n. 69, 20 maggio 1993,
n. 150, 19 luglio 1993, n. 239, 17 settembre 1993, n. 363, 19 novembre 1993, n. 463, 17 gennaio 1994, n. 33, e
17 marzo 1994, n. 179.

La presente legge, munita del sigillo
dello Stato, sarà inserita nella Raccolta ufficiale degli atti normativi della Repubblica italiana. E’ fatto
obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge dello Stato.

Allegato

MODIFICAZIONI APPORTATE IN SEDE DI
CONVERSIONE AL DECRETO-LEGGE 16 MAGGIO 1994, N. 293

All’art. 1, al comma 1, le parole:
<>
sono sostituite dalle seguenti: < a prevalente partecipazione pubblica>>.

All’art. 5:

al comma 2, il primo periodo è
soppresso; e, al secondo periodo, dopo le parole: <> sono inserite le
seguenti: <>;

al comma 3, dopo le parole: < cui al comma 1>> sono inserite le seguenti: <>.

All’art. 9, al comma 2, le parole:
<> sono sostituite dalle seguenti: <>.