Questo sito contribuisce alla audience di

DECRETO-LEGGE 8 aprile 2008 - n. 60

Disposizioni finanziarie urgenti in materia di trasporti ferroviari regionali.

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Visti gli articoli 77, 87 e 117 della Costituzione;
Ritenuta la straordinaria necessita’ ed urgenza di emanare
disposizioni al fine di garantire la continuita’ dei servizi svolti
da Trenitalia nel settore dei trasporti regionali;
Vista la deliberazione del Consiglio dei Ministri, adottata nella
riunione del 1° aprile 2008;
Sulla proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri;

E m a n a

il seguente decreto-legge:

Art. 1.
1. Al fine di garantire la prosecuzione degli attuali servizi,
nelle more della stipula dei nuovi contratti di servizio, previa
definizione del fabbisogno effettivo per la realizzazione dei servizi
di trasporto regionale di cui all’articolo 9 del decreto legislativo
19 novembre 1997, n. 442, e della rideterminazione dei criteri di
ripartizione di cui all’articolo 20, comma 7, dello stesso decreto
legislativo, e’ autorizzata nell’anno 2008 la spesa di 80 milioni di
euro da corrispondere direttamente alla societa’ Trenitalia S.p.A.
2. All’onere derivante dal comma 1 si provvede mediante
corrispondente riduzione della dotazione del fondo per interventi
strutturali di politica economica di cui all’articolo 10, comma 5,
del decreto-legge 29 novembre 2004, n. 282, convertito, con
modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n. 307.
3. Il Ministro dell’economia e delle finanze e’ autorizzato ad
apportare, con propri decreti, le occorrenti variazioni di bilancio.

Art. 2.
1. Il presente decreto entra in vigore il giorno stesso della sua
pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana e
sara’ presentato alle Camere per la conversione in legge.
Il presente decreto, munito del sigillo dello Stato, sara’ inserito
nella Raccolta ufficiale degli atti normativi della Repubblica
italiana. E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservarlo e di farlo
osservare.
Ricordiamo che l’unico testo definitivo è quello pubblicato sulla Gazzetta
Ufficiale a mezzo stampa.Fonte: http://wwww.gazzettaufficiale.it