Questo sito contribuisce alla audience di

Sentenze Tribunali di Bari e S. Maria Capua V.

Lunghezza e immodificabilità del testo di rettifica
gpages30410
Nell’ipotesi
in cui l’interessato richieda una rettifica di lunghezza esorbitante 
il limite  delle  trenta  righe, viene meno l’obbligo di
pubblicare la  rettifica da parte del direttore responsabile, che
non ha il potere-dovere di ridurre, riassumere o altrimenti manipolare
il testo  al  fine di  contenerlo  nel  limite
di  spazio previsto dalla legge;  ne’  il giudice, 
adito  in caso di rifiuto di pubblicazione, puo’  “ex officio”
ordinare che sia pubblicato un testo ridotto entro il limite suddetto. 

 Tribunale Bari 16
gennaio 1992, 
_______________________________
Il   diritto alla  
rettifica  delle  notizie pubblicate  costituisce fondamentale 
diritto  della persona a tutelare la propria immagine e dignita’.
Pertanto  la rettifica va pubblicata conformemente a quanto richiesto, 
senza  che ne’  il  direttore del giornale ne’ il giudice
abbiano  facolta’ di  modificarne  il testo, o anche di
sindacarne il contenuto sotto il profilo della veridicita’. 

 Tribunale S.Maria
Capua V., 22 gennaio 1999 

   

a)giurisprudenza

Ultimi interventi

Vedi tutti