Questo sito contribuisce alla audience di

Prolifica Records Party

starring: STYLOPHONIC, JOLLY MUSIC e ALEX NERI Tube: Michele Galiano

Ha sede a Londra ma il cervello é decisamente “made in Italy” (e Firenze fa la sua parte): é Prolifica Records, il nuovo progetto discografico nato dalla collaborazione tra EMI:Chrysalis e FG di scena sabato 23 novembre al Nobody’s Perfect del Tenax.
In consolle, per l’occasione, tre punte di diamante della scuderia FG: Stylophonic, Jolly Music e Alex Neri, per una notte house doc.

STEFANO FONTANA aka Stylophonic inizia la propria carriera al Plastic di Milano nel 1987. Poco dopo conquista il titolo di vice-campione nella tappa italiana del DMC (la più prestigiosa competizione internazionale per Dj) e inizia a collaborare alla produzione di diversi dischi, spaziando dall’hip hop all’acid jazz, dall’Italia al Regno Unito.
Un esempio del suo stile eclettico è il singolo “Bizarre Mind”, che unisce house, funk e electro. Riguardo ai propri linguaggi musicali Stefano/Stylophonic spiega: “Posso ascoltare e mixare stili diversi, ma alla fine sono sempre Stylophonic”.
Nelle sue produzioni, indipendentemente dal ritmo, quello che emerge è l’impronta del Dj…

“Molti produttori cercano di copiare artisti inglesi e nord-americani… In Italia invece è in crescita una generazione originale e genuina, sia sul fronte della produzione musicale sia su quello del clubbing. Insomma, si tengo ad essere riconosciuto come un artista con mentalità e punti di vista propri”.

Uno dei suoi primi amori musicali è stata l’elettronica (tra i suoi preferiti Herbie Hancock e Kraftwerk), grazie ad un fratello appassionato del genere ed alla sua incredibile collezione di dischi. Memorabili le sue session al Plastic (Milano): 6/7 ore in cui Stefano mixava New Sound, passando dalla disco classica, alla prima house ’80 all’elettronica.
Stefano Fontana aka Stylophonic è recentemente approdato alla scuderia inglese della Prolifica Records, dando alle stampe l’ottimo mix Vinylstyloz. Per il prossimo gennaio è prevista l’uscita dell’album “Men Music Technology”.

JOLLY MUSIC - Di certo uno dei nomi più interessanti della dance italiana, Jolly Music è il duo romano che intreccia abilmente ritmi funk-house e sonorità vintage. All’attivo diverse collaborazioni con artisti come Carl Craig e Modjo. La formazione è stata ospite del Warp Festival ed ha recentemente firmato un contratto discografico con la Illustrious Records, la nuova etichetta Sony dedicata alla dancefloor.

ALEX NERI – Da quattro anni resident del Nobody’s Perfect Tenax Alex Neri è una delle più importanti figure della musica italiana, ideatore – insieme a Marco Baroni – del fortunato progetto Planet Funk. La carriera di Alex inizia presto: inizia l’attività di Dj a tredici anni nel locale del padre. Nei primi anni 90 è dj resident del Penelope - Insomnia . Nel frattempo, produce i suoi dischi in studio con il suo socio Marco Baroni, Nascono varie produzioni tra i quali Korda “Move your body” e il progetto Kamasutra che diventa presto una fortunata realtà discografica. Segue “Alex Neri – Planet Funk” vol. I e collaborazioni con artisti quali Club Freaks, Annette Taylor, Future Forces, Instant Funk e Jestofunk. Il progetto “Storm in my soul” (Kamasutra), per la major Sony, raggiunge direttamente la posizione n°1 nelle club charts inglesi, italiane e tedesche, consacrandoli nella scena dance mondiale. Nel dicembre del 98 Alex e Marco realizzano il singolo “Happiness” feauturing Jocelyn Brown, che conquista la 1° posizione nella dj club chart e la 2° posizione nel Record Mirror Club Chart.

Happiness è stata inoltre molto suonata da Radio One e selezionata da Dave Pearce come disco Drivetime della settimana. Nel frattempo esce “Planet Funk vol. 2”, riscuotendo grande successo nel mondo dei club.

Nascono nuove ed entusiasmanti collaborazioni, quali la produzione del nuovo album di Alan Sorrenti “Miami”, con l’inedita “Kioko mon amour”, il remix di “Lies” per Karen Ramirez e il remix di “Kalimba de luna” per Toni Esposito.
Siamo nel 1999 e, in questo momento di crescita, sia artistica che personale, arriva l’amicizia con i napoletani Gigi Canu e Sergio Della Monica, grazie alla quale nascono i Planet Funk. “Chase The Sun”, il primo singolo, scala velocemente le classifiche europee piazzandosi n° 5 in Inghilterra. La consacrazione della band avviene con “Inside All The People”, un eclettico brano interpretato dalla superba voce di Dan Black, inglese dalle movenze inconfondibili. L’ultimo successo è il recente “The Switch”, che vede nuovamente Dan come voce solista. Lo scorso marzo è uscito il primo cd dei Planet Funk, “Non Zero Sumness”, riassunto perfetto del lavoro svolto negli ultimi due anni, acclamato da critica e pubblico. E’ sicuramente molto più di un cd, è la pura espressione della filosofia dei Planet Funk, ossia vivi e goditi la vita il più possibile, con tutte le emozioni e passioni, parla, ascolta e ama la gente, la natura, le cose , tutta la vita. Molti musicisti hanno partecipato a “Non Zero Sumness”, e il grande successo del primo concerto ad Ibiza lo scorso agosto per MTV, è seguito quest’anno dai nuovi live, quali l’ Heineken Jammin’ Festival (giugno 2002), il Neapolis Festival (luglio 2002) e il Tim Tour (luglio /agosto 2002) . Durante l’estate, i Planet Funk hanno anche partecipato a tutte le tappe del Festivalbar e sono stati ospiti di programmi TV delle reti nazionali. Ultime consacrazioni, le nominations ricevute nella categoria Best Italian Act per gli MTV European Music Awards.
Alex ha anche recentemente aperto un nuova etichetta discografica e studio di registrazione in una posizione meravigliosa sul fiume Arno, a Firenze. Qui lui produce i suoi dischi con Marco Baroni e accresce la sua conoscenza e il suo stile con artisti provenienti da culture svariate; viene fatta musica, ma anche arte e tutto quanto può arricchire il patrimonio interiore di coloro che vi partecipano, circondati dall’incredibile cornice della splendida Toscana.

Il talento di Alex lo porta attraverso l’Europa e L’America a lavorare nelle più belle serate ed eventi pur restando nella sua House, cioè il sabato resident dj del Tenax, Firenze, per Nobody’s Perfect, sicuramente una delle più calde e innovative tra le house night europee.

PROLIFICA RECORDS - Prolifica é il nuovo progetto discografico EMI:Chrysalis realizzato in collaborazione con Gavino Prunas e Stefano Anselmetti del Management FG.
Partendo dalla lunga esperienza dance accumulata negli ultimi dieci anni, Prolifica intende esplorare tutti i sentieri musicali che si stanno delineando nello scenario “post-dance”, senza alcuna preclusione. Sin dalle prime uscite Prolifica Records si è distinta come una etichetta “underground crossover”, capace di coniugare il lavoro di ricerca con le
esigenze del mercato.

Prolifica intende perseguire un sound eclettico nel più ampio senso del termine (inclusi nu e post-dance, rock, elettronica, pop, jazz…), ponendo la qualità della musica al di sopra di ogni etichetta.
Gavino Prunas ha iniziato l’esperienza F&G insieme alla moglie, la fiorentina Francesca Nesi, come agenzia di Dj booking sul finire degli anni ‘80, contribuendo in maniera concreta al fenomeno dei Dj superstar.

Grazie anche allo stretto rapporto di collaborazione avviato con Ministry of Sound (tra i templi del nightclubbin’ europeo), F&G si é imposto in breve come uno dei più importanti management del settore, con artisti Usa del calibro di Deep Dish, Todd Terry, Danny Tenaglia, Masters at Work, Roger Sanchez… Oltre a star britanniche come Paul Oakenfold, Danny Rampling, CJ Mackintosh, Fabio e Grooverider.

Il suo curriculum comprende inoltre svariate esperienze professionali che spaziano dalla comunicazione d’impresa alla pubblicità, dal giornalismo televisivo all’organizzazione di eventi, alle pubbliche relazioni. Stefano Anselmetti si é unito a F&G intorno alla metà degli anni ‘90, quando l’azienda ha iniziato ad occuparsi di produzioni discografiche. Proveniente da esperienze discografiche e di night-clubbin’ (tra cui la serata Soul Inn’ del WKD) anche Stefano ha alle spalle esperienze giornalistiche e in ambito finaziario. Insieme, alla F&G, hanno subito raggiunto traguardi prestigiosi, al fianco di artisti come Robert Miles (più di dieci milioni di dischi venduti),
Dimitri From Paris, Kamasutra/Alex Neri, Smoke City, Spiller, Planet Funk e M&S The Girl Next Door.

Le categorie della guida

Ultimi interventi

Vedi tutti

Link correlati