Questo sito contribuisce alla audience di

Weekend Tenax: 11-12 dicembre 2004

M.A.N.D.Y., Alex Neri e Roger Sanchez

sabato 11 dicembre 2004 - ore 22
TENAX - via Pratese 46 – Firenze
N o b o d y ’ s P e r f e c t
Special guest from Germany
M.A.N.D.Y.
Alex Neri
Dj set + Prudo (MuM Privè)

Vengono dalla Germania e sono tra le punte di diamante della nuova elettronica mitteleuropea: Patrick Bodmer e Philipp Jung, in arte M.a.n.d.y., è il duo di dj/remixer/producer di scena sabato 11 dicembre al Nobody’s Perfect Tenax, l’appuntamento meno convenzionale del nightclubbin’ italiano. Accanto al duo tedesco il resident Alex Neri, mentre allo spazio MuM, al piano superiore, è ospite il grande Prudo, il dj toscano che, con la sua dance colta ed eclettica, gira ormai i migliori club europei. Last but least le foto e le pitture di Arianna Magrini, alla gallery Artube Tenax, sempre al piano superiore. It’s wonderful, it’s Tenax!
M.A.N.D.Y. è la sigla dance che risponde ai nomi di Patrick Bodmer e Philipp Jung, i due dj/remixer tedeschi che dal 1990 collaborano a svariati progetti musicali, prevalentemente in ambito dance/elettronica. Molto attivo sul versante remix, il duo M.a.n.d.y. ha rivisitato in chiave elettronica i successi di Sugababes, Silicon Soul, Galleon e tanti altri big. Due anni addietro, con la loro versione di ‘So I Begin’ – Galleon – sono entrati nella top 5 francese. Dal 2002, insieme a DJ T. hanno dato vita ad una propria etichetta discografica, la Get Physical Music. Il loro stile? House, techno e electro-pop…
PRUDO è l’ultima incarnazione del producer/remixer/dj Marzio Aricò, punto di arrivo di un percorso iniziato dall’elettronica più sperimentale e progressivamente approdato al dancefloor evoluto: inflessioni house, frenesie techno, frustate acid, rigori elektro… Tanti stili, un solo obiettivo: confezionare musica da ballo intelligente, mai scontata, per il cuore, la testa e i piedi, con lo sguardo rivolto sempre sulla club culture internazionale. Prudo suona moltissimo all’estero (soprattutto in Spagna) e ha all’attivo svariate produzioni discografiche (DRM, Eclat…). Last but not least: è tra gli artisti selezionati da Alex Neri per la compilaton Nobody’s Perfect.
Speciale Tenax 31/12
ROGER SANCHEZ
Roger Sanchez è la superstar del Big Party Tenax di venerdì 31 dicembre. Dj, producer, remixer, conduttore radiofonico, Roger Sanchez, aka The S-Man, è l’ideatore del progetto Release Yourself: una serie di incredibili compilation ma anche un programma radiofonico a cavallo tra Stati Uniti e Europa (in Italia sulle frequenze di Radio 105 Network) che ogni settimana raggiunge 1.200.000 ascoltatori. Una vita perennemente in tour, quella di Roger Sanchez - dj resident al Crobar di New York e allo Stereo di Montreal – una fama di maratoneta della consolle (14 ore!) e una data sull’agenda, quella di venerdì 31 dicembre 2004, in esclusiva per “Tenax”. Ingresso 80/60 euro in prevendita (circuito Box Office) – apertura ore 22 con buffet - info 3389410361.

Fino a martedì 28 dicembre
Artube/Mamasan
in collaborazione con Fondo Giovani Artisti del Comune di Firenze
presenta
Arianna Magrini
Continua il progetto di collaborazione tra Tenax e FGA - Fondo Giovani Artisti del Comune di Firenze (www.fga.fi.it) - una iniziativa comune per sostenere lo scambio artistico nel territorio fiorentino e per dare occasioni di visibilità.
Fino a martedì 28 dicembre, presso la gallery Artube Tenax, saranno in mostra le opere di Arianna Magrini.
Arianna Magrini, pittrice e fotografa
La sua arte si basa sul “sentire” la realtà, attraverso un atto non impulsivo o fine a se stesso. I suoi dipinti hanno come soggetto il corpo umano, considerando questo come il meccanismo perfetto, la sintesi di tutto ciò che esiste, ma in continua evoluzione.
L’idea che il corpo sia una realtà dalle infinite variabili, che riesca ad essere il più alto esempio di oggettività comune e contemporaneamente riesca a coesistere con altrettante infinite visioni della realtà. Il quadro diventa cellula di un essere umano: muore nel momento in cui si realizza come unità ma dà vita quando si scinde per perpetrare il funzionamento di tale organismo. Gli ultimi lavori segnano da una lato una crescente presa di coscienza dell’esistenza del corpo in quanto meccanismo, e dall’altro l’analisi dell’astrazione che ogni corpo umano esprime.

Le categorie della guida

Ultimi interventi

Vedi tutti

Link correlati