Questo sito contribuisce alla audience di

Little Louie Vega al Tenax

Inizia alla grande la stagione 2005 Tenax. Mercoledì 5 gennaio Nobody’s Perfect Special Party con ospite d’eccezione LITTLE LOUIE VEGA

Personaggio cardine del djing a cavallo tra vecchio e nuovo millennio, LITTLE LOUIE VEGA è un maestro della consolle oltre che un profeta del remix: Madonna, Michael Jackson, Lisa Stansfield, Soul II Soul, George Benson, Donna Summer, Incognito… sono solo alcuni degli artisti che negli ultimi anni hanno affidato al dj americano i propri successi
A capo della label “Masters At Work” fondata insieme a Kenny “Dope” Gonzales, oppure insieme a Gloria Estefan, Blaze e Kenny Lattimore, VEGA è oggi una star della musica contemporanea, tanto che la Apple lo ha scelto come testimonial per uno dei suoi spot. I party di LITTLE LOUIE VEGA al Winter Music Conference di Miami sono ormai leggenda, e vengono recensiti da testate come The New York Times e New York Magazine. Migliaia di persone hanno partecipato recentemente alla grande jam promossa da Masters At Work a Central Park nell’ambito della rassegna SummerStage, insieme a Jody Watley, Jocelyn Brown, Roy Ayers and DJ Jazzy Jeff. Tra le recenti produzioni discografiche di VEGA l’album “Elements of Life”, realizzato con il contributo di tantissimi big della dance, del pop e della musica latina.
Figlio d’arte - il padre Louie Vega Sr. è un compositore di musica jazz e latino-americana mentre lo zio Hector la Voe è un acclamato cantante di salsa - LITTLE LOUIE VEGA inizia molto presto a frequentare gli ambienti musicali di New York: più che con gli strumenti tradizionali, LITTLE LOUIE VEGA dimostra sin dagli esordi una grande dimestichezza con la consolle e con il mixer.Il suo stile originalissimo e soprattutto la grande abilità nel miscelare stili apparentemente inconciliabili (hip hop, house, jazz, latin roots…) non passano inosservati: non ancora ventenne è già una star, nel giro di pochi mesi LITTLE LOUIE VEGA passa dai piccoli club del nightlife di New York a blasonati ritrovi come il Devils Nest, l’Heartthrob e lo Studio 54. Ed è qui che lo notano produttori e manager del business discografico: al fianco di Kenny “Dope” Gonzales LITTLE LOUIE VEGA fonda il “Masters At Work”, una label specializzata nel remissaggio e nella produzione discografica: dalle mani di questi due demiurghi della dance 90 passano brani come All Women di Lisa Stansfield, Buddy X di Neneh Cherry, Driving degli Everything But The Girl, I Feel Love di Donna Summer, Rock With You e Don’t Stop Till You Get Enough di Michael Jackson, Runaway di Deee Lite. Nonostante i molteplici impegni discografici, LITTLE LOUIE VEGA continua tuttora la propria attività di Dj - “è più forte di me” ammette lui stesso - nei migliori locali europei e americani. Il suo stile? Un house eclettico, aperto a suoni hip hop e soprattutto latin-jazz. LITTLE LOUIE VEGA rappresenta un guru per i nottambuli di tutto il globo, tanto che su Internet esiste una chat-line (allestita insieme al collega Kenny “Dope” Gonzales: www/mastersatwork.com) dove i fans si scambiano informazioni, commenti e anticipazioni sulle nuove date e sulle produzioni discografiche.
Nella seconda metà degli anni ’90, VEGA e Gonzales danno vita al nuovo progetto discografico Nuyorican Soul: con un sound in bilico tra fiati jazzy, atmosfere ambient e percussioni sincopate, il primo singolo “Nervous Track” guadagna subito l’attenzione del grande pubblico. L’album che segue, nel 1997, è uno dei dischi più innovativi della dance di fine millennio, capace di conciliare il gospel di Jocelyn Brown, l’hip hop di Dj Jazzy Jeff, il soul leggendario di Roy Ayers.
Vega e Gonzales continuano la loro attività al fianco di Gloria Estefan, Blaze and Kenny Lattimore… seguono quindi il secondo album di Nuyorican Soul e nuove produzioni per Masters At Work. Consacrato star della musica contemporanea, VEGA compare in uno spot per la Apple. Il suo party promosso ogni anno al Winter Music Conference di Miami guadagna l’attenzione di testate come The New York Times e New York Magazine. Migliaia di persone hanno partecipato recentemente alla grande jam promossa da Masters At Work a Central Park nell’ambito della rassegna SummerStage, insieme a Jody Watley, Jocelyn Brown, Roy Ayers and DJ Jazzy Jeff.
Little Louie Vega ha dato recentemente alle stampe l’ultimo album “Elements of Life”: tra i tanti ospiti che hanno affiancato Vega in studio di registrazione, anche la vocalist Ananè, da tempo compagna dell’artista.
Prossimamente
Il seguente calendario sostituisce ed annulla i precedenti. Date e orari degli spettacoli possono subire variazioni. Inizio spettacoli ore 22,30 salvo diversa indicazione. Tenax è in via Pratese 46, a Firenze. Prevendite abituali - info www.tenax.org
venerdì 7 gennaio 2005 – The Cage – MASSIMO PADOVANI + FILIPPO NARDI – dj set
sabato 8 gennaio 2005 - Nobody’s Perfect – TONI RIOS + ALEX NERI – dj set
venerdì 14 gennaio 2005 – Tenax e Studio Zeta Milano presentano L’ALTRO UOMO PARTY – in occasione di Pitti Immagine Uomo, festa ufficiale del salone dedicato alle nuove tendenze del fashion: special events, performances, glam… - MILLY DE MORI - MARCO SOLFORETTI - FILIPPO NARDI – dj set
sabato 15 gennaio 2005 - Nobody’s Perfect during Pitti – LOTTIE + ALEX NERI + special guest EVA ROBIN’S
venerdì 21 gennaio 2005 The Cage – LUCA CASSANI - FILIPPO NARDI – dj set
sabato 22 gennaio 2005 - Nobody’s Perfect – LAYO & BUSHWACKA – dj set
venerdì 28 gennaio 2005 The Cage – ALEX GAUDINO - FILIPPO NARDI – dj set
sabato 29 gennaio 2005 - Nobody’s Perfect – RALF – dj set
venerdì 25 febbraio The Cage – MOUSSE T. – dj set
venerdì 11 marzo - The Cage – MARTIN SOLVEIG + CARLO GRIECO - dj set
sabato 12 marzo - Nobody’s Perfect – DJ DIVINITY (The Sage/Berlin) – dj set

Le categorie della guida

Ultimi interventi

Vedi tutti

Link correlati