Questo sito contribuisce alla audience di

Cassius a Tenax

Weekend 4-5 marzo 2005

venerdì 4 marzo 2005 - ore 22
TENAX – via Pratese 46 – Firenze
The Cage
feat.
Luca Cassani
Filippo Nardi
Dj set
Luca Cassani e Filippo Nardi. Sono loro i mattatori dell’appuntamento The Cage Tenax di venerdì 4 marzo, rispettivamente alla consolle della main-room e del MuM privè al piano superiore. Dj, remixer ma anche producer discografico – Simpson Tune, Simpson 2000… - Luca Cassani ha suonato nei più prestigiosi club europei ed è tra i protagonisti della nuova stagione Tenax.
Al MuM privè è di scena invece l’house elegante ed eclettica di Filippo Nardi. Protagonista delle ultime stagioni televisive, inviato speciale delle “Iene” e show-man a tutto tondo, Filippo Nardi conferma la sua grande competenza musicale. Del resto già negli anni 80, quando viveva a Londra, Filippo lavorava come dj in alcuni club inglesi miscelando reggae, rock, soul e funky. Tra le sue recenti esperienze in consolle, impossibile non ricordare quelle londinesi al The Wag nell’ambito dei venerdì “Love”, e alla “Pyramid Nite” dell’Heaven (la più grande sala della capitale inglese) a fianco di big come Carl Cox e Paul Oakenfold.
Riguardo ai prossimi appuntamenti di The Cage, segnaliamo quello i venerdì 11 marzo con special guest i dj Martin Solveig e Carlo Grieco.

sabato 5 marzo 2005 - ore 22
TENAX - via Pratese 46 – Firenze
N o b o d y ’ s P e r f e c t
CASSIUS
Dj set
Mai sentito parlare di French Touch? Avete presente l’orda di dj-produttori transalpini che con i loro funky-electronica beat hanno invaso l’Europa e poi il mondo, facendo onore alle ambizioni Napoleoniche? Ecco, i Cassius sono fra i condottieri della nuova dance music fabriquée en France.
Dopo l’esplosivo set della scorsa stagione, sabato 5 marzo graditissimo ritorno alla consolle del Tenax per il geniale duo parigino, che in pochi anni è riuscito ad imporsi come una delle più innovative formazioni musicali a livello planetario.
CASSIUS - I Cassius sono, con buona probabilità, gli uomini “più duri” nella scena dance internazionale. Philippe & Hubert prendono il nome del loro team dal più grande peso massimo di tutti i tempi e sono, assieme ad Etienne De Crecy e Daft Punk, i principali responsabili della comparsa di Parigi sulle mappe della migliore dance music mondiale. Negli ultimi anni, i due alfieri del French Touch, hanno confezionato, tracce house, hip hop e leftfield più grasse e gustose del foie gras sul toast, portando in giro il loro “heavyweight sound” per i migliori club del pianeta.
Hubert (a.k.a. Boombass) è un nome storico dell’hip hop francese, avendo prodotto artisti come MC Solaar e La Funk Mob, mentre Philippe Zdar arriva dallo storico progetto Motorbass condiviso con Etienne De Crecy. Il mondo inizia a parlare di loro nel 1999, quando cominciano ad uscire i primi singoli: un centrifugato di ritmi hip hop, reggae e two-step, campioni vocali d’estrazione soul e linee di basso così potenti che potrebbero polverizzare la Torre Eiffel. Dopo un’infinità di party, remix e collaborazioni in studio, nasce l’album capolavoro, “Au Rêve”, che sposta il minimalismo della loro house music verso ambiti stilistici decisamente più selvaggi, nei quali beats e basslines sono messe al servizio di canzoni dall’impianto soul-disco. Il loro killer sound ribolle di chitarre acide, rigurgiti disco, attitudine punk e funk in dosi massicce.

Le categorie della guida

Ultimi interventi

Vedi tutti