Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

prossimi 10 »
  • L'EMDR come cura per il disturbo post-traumatico da stress

    Esiste una nuova cura per chi ha subito un trauma, anche grave, dal quale non si è mai ripreso completamente. Si chiama EMDR.

  • L'ansia nella nostra epoca

    All'inizio delle teorie della psiche si riteneva che alla base dell'ansia ci fosse la repressione degli impulsi primari. Oggi si pensa alla solitudine in un mondo troppo affollato e al riconoscimento sociale.

  • Le cause della fobia semplice

    Vengono prese in considerazione due teorie per spiegare le fobie: quella psicoanalitica e quella dell'apprendimento.

  • La solitudine in mezzo alla folla

    E' la troppa sollecitazione ai tanti contatti freddi che ci fa sentire ancora più soli. In epoche passate c'erano meno contatti ma quei pochi erano più profondi e duraturi.

  • L'ansia buona e l'ansia cattiva

    L'ansia buona è quella temporanea e ci aiuta a funzionare meglio in determinate circostanze. L'anzia cattiva è una degenerazione di quella buona ed ha la caratteristica di durare per tempi più lunghi di quelli che l'organismo può sopportare senza ammalarsi.

  • La preoccupazione per il futuro

    Preoccuparsi per il futuro vuol dire essere ansiosi. Voler rivivere il passato vuol dire essere depressi. Lo stato mentale più salutare è vivere il presente.

  • Rimedi per combattere l'ansia da soli

    Per affrontare l'ansia vi sono alcuni rimedi efficaci anche se si vuole fare da sé. Forse si può imparare anche dai bambini, che molto spesso non sanno cosa sia, l'ansia.

  • I criteri per la fobia sociale

    Secondo il DSM-IV, per determinare il disturbo di fobia sociale, che è un d'sturbo d'ansia, occorre che vengano soddisfatti alcuni criteri fondamentali.

  • La guided imagery o immaginazione guidata

    L’immaginazione guidata è un metodo relativamente nuovo (ed economico) per superare i problemi ansiosi.

  • Quando l’ansia diventa un disturbo collettivo (comunitario)

    Per coloro i quali soffrono di disturbo di ansia generalizzata, questi sono tempi duri. Il nuovo allarme terrorismo mette a dura prova la capacità di autonomia queste persone.