Questo sito contribuisce alla audience di

IL BOCH Dizionario Francese Italiano Italiano Francese

Dopo 7 anni è finalmente uscita la tanto attesa V edizione del Boch. Dopo la morte del suo ideatore/caporedattore, il compianto Roul Boch, nel mondo della lessicografia, in molti si sono chiesti come sarebbe continuata la tradizione del Boch, dato che non solo prendeva il nome dal suo ideatore ma ne custodiva anche l’anima.

La casa editrice Zanichelli ha scelto giustamente di continuare la tradizione, dando seguito alla pubblicazione della V edizione non soltanto curata da Carla Salvioni, moglie di R. Boch, nonché curatrice di quasi tutte le altre edizioni precedenti, ma usufruendo la con la casa editrice Le Robert (la casa editrice del famoso Petit Robert i cui redattori-capo Josette Rey-De Bove e Alain Rey hanno costituito le maggiori fortune).

Il Boch V edizione si presenta sotto una nuova veste grafica. Nell’uso del doppio colore ricorda le già edizioni di alcuni dizionari di apprendimento e rispecchia comunque la tendenza del momento di prestare maggiore attenzione all’aspetto tipografico anche per i dizionari maggiori  , si presenta sotto una nuova veste grafica. Tutto da sfogliare e consultare, con la particolarità, tipica del momento, dell’uso del doppio colore e di segnalazioni colorate che permettono una più facile reperibilità delle parole nel testo (già introdotte dal Garzanti 2007).

L’opera si presenta come sempre nei due formati cartaceo e su cd-rom, vendibili insieme o separatamente.

Il formato Cd-Rom è stato integrato (finalmente) della pronuncia di 80.000 parole francese.

Omologandosi agli altri modelli di dizionari bilingui francesi italiani, quasi tutto l’apparato paratestuale (nomi propri, di città, proverbi etc), all’eccezione delle tavole grammaticali e delle illustrazioni, è stato incorporato nel corpo delle sezioni e non in liste a parte.

Qualche perplessità per l’innovativo inserimento delle parentesi tonde all’interno della sezione dedicata alla trascrizione fonetica, nel cartaceo…ma è tutto da provare.

Le principali caratteristiche sono:

• 2312 pagine
• oltre 166 000 voci
• oltre 214 000 accezioni
• segnalazione di oltre 5600 voci appartenenti al francese fondamentale
• segnalazione di oltre 4400 voci appartenenti all’italiano fondamentale
• oltre 450 proverbi
• oltre 1000 falsi amici
• oltre 350 note d’uso
• oltre 900 note di cultura
• nelle appendici: tavole di coniugazione dei verbi francesi; accenti e segni diacritici in francese, il legamento in francese; tavole di coniugazione dei verbi italiani; accenti e segni diacritici in italiano
• 32 pagine a colori con la terminologia relativa allo sport, alla scienza, al corpo umano, ai trasporti e allo spazio.

Argomenti

Link correlati