Questo sito contribuisce alla audience di

KORE (Descrizione)

Da Native Instruments KORE (Descrizione)

KORE cambierà il vostro modo di produrre e di suonare. Costituendo la prima
Universal Sound Platform, KORE integra tutti i vostri virtual instrument ed i
vostri effetti in un’unica interfaccia unificata. KORE vi offre il controllo
totale del vostro suono ed accesso instantaneo e ‘fisico’ ai vostri strumenti.

L’interazione di software e hardware fa sì che l’utilizzo dei virtual
instrument (e degli effetti) sia più semplice che mai, permettendovi di
concentrarvi sulla cosa più importante: la vostra musica.

KORE introduce
il concetto KoreSound, un formato universale che sposta il focus dallo strumento
al suono in se stesso. Questo nuovo formato vi permette di organizzare tutti
preset dei vostri virtual instrument. Questi sono infatti classificati e
catalogati all’interno del potente database secondo i loro attributi musicali,
permettendo di richiamarli ed utilizzarli in modo semplice e veloce.

Ogni singolo KoreSound può essere composto da un singolo strumento o può
rappresentare una patch complessa creata utilizzando diversi virtual instrument
ed effetti. Inoltre all’interno del KoreSound vengono registrate ulteriori
informazioni quali i punti di split ed i vari layer, gli assegnamenti dei
controller hardware e software, il routing audio e molto altro.

Il
formato KoreSound offre un ulteriore beneficio: un KoreSound può essere
facilmente trasferito fra sistemi e sequencer diversi, e tra lo studio ed il
palco, avendo la possibilità di utilizzare in ogni situazione i propri preset,
insomma mettendo una pietra sopra a tutto il caos che fino ad oggi veniva
generato quando si era in presenza della necessità di utilizzare i propri suoni
in contesto diverso da quello in cui originariamente erano stati utilizzati.

Totale compatibilità con tutti i suoni compresi in Komplete 3

Ogni singolo preset incluso in TUTTI gli strumenti NI, più di 10.000 in
totale, sono stati configurati e classificati con una serie di attributi
musicali, facendo sì che l’utilizzo congiunto di KORE e di NI KOMPLETE 3 risulti
estremamente potente. Effettuate un ricerca nel database indicando il tipo di
strumento che state cercando, il timbro, lo stile, il mood e troverete il suono
che avete in mente in pochi attimi.

Integrazione

KORE è un
plug-in. KORE è un host.

All’interno di un’applicazione di sequencing
KORE funziona infatti sia come plug-in che come host. Come host, KORE è in grado
di aprire al suo interno tutti i software NI e tutti i plug-in terze parti, sia
in formato VST che AudioUnit, riunendoli in un’unica interfaccia. E Kore stesso
viene caricato all’interno del sequencer come plug-in VST, AU o RTAS,
permettendovi di utilizzare un’interfaccia unificata, un potente database e,
grazie al suo controllo hardware, un accesso ‘manuale’ ed immediato a tutti i
vostri effetti e virtual instrument.

Master Your Performance

KORE inoltre si rivela una piattaforma estremamente efficace che
permette di utilizzare i vostri software dal vivo, finalmente in modo efficace.
Potrete costruire complesse combinazioni di split e layer, che potrete
richiamare istantaneamente. Un potente strumento denominato Performance Manager
vi permetterà di gestire le transizioni fra le varie patch, sia in modo
pre-programmato sia utilizzando ‘al volo’ i controlli hardware. La combinazione
di queste caratteristiche ed i suoi controlli ad alta risoluzione vi permettono
sempre una performance dinamica, pur rimando concentrati esclusivamente sulla
vostra esecuzione.

Continua : href="http://guide.dada.net/dj/interventi/2006/11/275067.shtml"
target=_blank>Parte 2 (Specifiche
Tecniche)