Questo sito contribuisce alla audience di

Stéphane Pompougnac - "Hello Mademoiselle"

Il secondo album di Stéphane Pompougnac è "Hello Mademoiselle" (Pschent Audioglobe)

Il suo nome è associato da più di dieci anni a quello di Hotel Costes
e alle famose compilation del resort francese (recentemente la serie
ha toccato i 2.5 milioni di copie vendute nel mondo). Il suo secondo
album è “Hello Mademoiselle” (Pschent Audioglobe). Stéphane
Pompougnac con questo disco mostra la sua profonda sensibilità
artistica, esplora il mondo della canzone, il rap, e ovviamente
l’electro, la lounge e la house music. La musica di Pompougnac è
caratterizzata da fluidità elegante e da sentimenti forti, una sorta
di intima odissea electro pop vicina allo spirito di Hotel Costes.
Partecipano al disco il francese Alain Chamfort, un cantante
leggenda e uno dei più stimati produttori d’avanguardia, il danese
Morten Varano degli Slow Train.

STEPHANE POMPOUGNAC, biografia

Nato nel sud est della Francia, ha oggi 37 anni e ha iniziato la sua
carriera di dj al Palace e al Queen di Parigi, poi si è trasferito
al leggendario Bains Douches, territorio ideale per dj emergenti che
hanno voglia di farsi un nome. Lì fu notato da Jean-Louis Costes,
partner del noto Hôtel Costes. Stéphane portò quindi il suo stile
influente nei suntuosi ambienti di Parigi, in quello che è uno dei
must per le celebrity di tutto il mondo (tra i guest di Hotel
citiamo almeno i Rolling Stones, Madonna, Bruce Willis, Emma Bunton,
Kylie Minogue e Craig David). Pompougnac è anche un dj di serie A:
suona al Bamboo Bar, il ristorante di Miami che appartiene a Cameron
Diaz e ha suonato alla prima londinese del film Alì. Come se non
bastasse ha suonato alla festa di compleanno di Estella Warren a New
York, al Club Indochine a Zurigo, per Christy Turlington. Le sue
residenze come dj sono invece il Lotus di New York, il Jet Set di
Mosca, il Royal Mirage di Dubai e ancora l’ Hôtel Costes di Parigi

Stéphane Pompougnac, “Hello Mademoiselle” (Pschent Audioglobe)

Tracklist

01. Ghosts & Roses (feat. Noemi)
02. Sunday Drive (feat. Charles Schillings)
03. Union Square
04. Ingrate (feat. Alain Chamfort)
05. Better Days (feat. Varano & Tiger Lily)
06. L’Oiseau
07. Hello Mademoiselle (feat. Anthony Bambury)
08. On The Road Again
09. Here’s To You - acoustic (feat. Linda Lee Hopkins)
10. Clock (feat. Varano)
11. Mondes Paralleles (feat. Neoh)
12. Sorry
13. Just To Love U (feat. Marabunta)
14. Last Night
Bonus :here’s To You (feat. Linda Lee Hopkins)

Intervento a cura di:

Lorenzo Tiezzi