Questo sito contribuisce alla audience di

Comincia un nuovo capitolo di Zoo di 105 Story

Comincia un nuovo capitolo di Zoo di 105 Story

Comincia un nuovo capitolo di Zoo di 105 Story , nuova formazione dal 2011, sembra incredibile ma è vero. E ora dobbiamo solo attendere cosa succederà…

Dal blog di Marco Mazzoli del 01/01/11 “La Fine dell’ inizio”

Nottata difficile, I km, i tuoi (ex) compagni di viaggio in paranoia per la reazione del pubblico, qualcuno non voleva salire sul palco e affrontare la realtà, poi subentra la professionalità, i finti abbracci, i sorrisini di terrore, il pubblico confuso, un palco enorme che ci attende, le luci, il calore di migliaia di fedelissimi.

Parte la sigla, il cuore batte forte, la sensazione che tutto ti sia scivolato dalle mani, il coraggio, l’ultima apparizione insieme, uno spettacolo freddo, ma conosciamo gli schemi e nessuno sbaglia…

LA NOTIZIA

Il pubblico non capisce, molti fischiano, insultato, mi trattengo, il cuore batte ancora più forte, il desiderio di vendicarmi anche, ma sorrido, continuo.

IL VIDEO

Il pubblico, s’incazza, li offende, ma la festa continua e loro scappano, non vogliono sentire.

Nuovo palco, Arezzo, oltre 7.000 persone che scalpitano, divertimento, curiosità, la tensione è sempre più alta. Scambio di sguardi, poco da dirsi, paranoia, delusione…

Parte la siga, non sento più le voci intorno a me, mi parlano, ma non sento, penso, rifletto, mi avvilisco, reagisco, vorrei gridare, ma mi trattengo, penso alle promesse fatte, torno in me.

Palco, luci…

“E’ con noi il leader indiscusso dello Zoooooo, Marco Mazzoli”…

Ricomincia la finzione, musica e ancora musica, nessuno ha le palle per affrontare la verità, il cuore ricomincia a battere forte, penso, mi controllo…

LA NOTIZA

Il pubblico non ci vuole credere, delusione, qualcuno piange (i più fedeli), vorrei parlare e parlare ancora, ma mi trattengo, la complicità si spegne di colpo, nessun saluto, nessuna parola, nessun abbraccio, il gelo, ognuno va per la sua strada…

La sensazione di abbandono, la voglia di rinascere, di continuare, poi ti assale lo sconforto, i km a pensare e rivivere i momenti, il tentativo di capire, di trovare delle risposte, i soldi, sempre e solo i soldi, annebbiano tutto…anche l’amicizia.

La paura, poi il coraggio di aprire un nuovo capitolo, la voglia di dimostrare chi sei, sono pronto, ho sempre più voglia, sono pronto per il nuovo Zoo 2011

L’EPILOGO

Un vecchio siede nel suo ufficio lussuoso, è ricco, ha tutto, ma è solo, abbandonato anche dai più cari, ha un ghigno, ma non è soddisfatto del tutto.

Ha sferrato l’ennesimo colpo basso, ha preferito distruggere e non combattere, ha vinto una battaglia, ma non la guerra, sa bene che questo colpo basso gli ritornerà indietro e gli farà un gran male. Lui lo sa, ma per il momento è appagato.

Il vecchio non sa che alla lucertola va tagliata LA TESTA e non la coda, perchè la coda ricresce…ancora più forte.