Questo sito contribuisce alla audience di

Lunghi & Corti

Lunghi o corti? L'importante è esserlo più degli avversari (Società, all'aperto)

- GIOCATORI: quanti si vuole, suddivisi in due squadre.

- MATERIALI DI GIOCO: nessuno.

- OBIETTIVO: divertirsi e vincere risultando alla fine la squadra “più lunga” o quella “più corta”.

Regole di gioco

1. Le due squadre devono essere composte da un ugual numero di giocatori. Si traccia per terra una linea, che sarà la linea di partenza.

2. Gioco dei lunghi

Con tutti i propri giocatori in terra, cominciando dalla linea di partenza, ciascuna squadra cerca di “allungarsi”, uno dopo l’altro, tenendosi per mano. La squadra che arriva più lontano, vince.

3. Gioco dei corti.

Con tutti i propri giocatori in terra, cominciando dalla linea di partenza, ciascuna squadra cerca di “accorciarsi” sviluppando meno metri possibile.
Vince la squadra che si accorcia di più, ovvero che si allunga di meno.

(E’ opportuno effettuare un controllo sul Gioco dei Corti per evitare che una squadra si sviluppi in linea obliqua, realizzando così meno metri. Le linee lungo le quali si sviluppano le due squadre nel Gioco dei Corti devono sempre essere parallele tra loro).

Buon divertimento, Luigi.

Gioco tratto integralmente dal testo “365 giochi per tutto l’anno” (p. 343) di Pietro Gorini edito dal CDE su licenza Mondadori.

Le categorie della guida