Questo sito contribuisce alla audience di

Scacchi a scuola

Un gioco certamente formativo! Personalmente non sono un esperto e il ricordo più gratificante tra pedoni, torri e alfieri risale a quella volta in cui, il mio amico Alfredo, dopo aver vinto un torneo (lui è maestro di scacchi) divise il premio con noi della claque: diverse bottiglie di vino bianco di Solopaca!!!

Gli scacchi a scuola non sono certo una novità! Da diverso tempo la FSI
(Federazione Scacchistica Italiana), oltre a moltissimo materiale didattico, ha un regolamento dedicato a istruttori, insegnanti e scuole. Inoltre, un Vademecum viene in aiuto ai referenti scolastici territoriali.
Le iniziative sull’argomento giungono addirittura, per esempio, all’organizzazione di un convegno annuale dal titolo “L’insegnamento degli scacchi nella scuola”.
Ancora più interessante è l’iniziativa dei “Giochi Scacchistici Scolastici a Squadre”.
Siete interessati a quelli del prossimo anno? Date un’occhiata al bando dell’edizione appena svoltasi.
Naturalmente la rete aiuta molto coloro che, esperti fino all’“eterodossia” o bisognosi di un manuale, ritengono comunque utile l’introduzione degli scacchi tra i banchi di scuola.
Volendo potrete giocare per corrispondenza o procurarvi software freeware.
Non impiegate troppo tempo a decidere se siete pronti per insegnarlo ai vostri alunni, ricordate che potrebbero già averlo imparato on-line. Nel caso intendiate comunque avvalervi di altre esperienze per il progetto Luigi, anche questa volta, ha cercato di darvi una mano. Salutissimi.

Le categorie della guida