Questo sito contribuisce alla audience di

Allarme clima

Dal sito del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, un interessante inserto che aiuta a comprendere meglio i mutamenti climatici che tanto preoccupano.

Che l’uomo agisca sconsideratamente sulla Natura, è cosa risaputa. Che poi, in ultima analisi, danneggi soprattutto se stesso è altrettanto noto.
Se, con non poco cinismo, si deve far leva sull’aspetto economico per suscitare interesse verso l’equilibrio uomo-Natura…è cosa buona e giusta farlo.

A questo riguardo, come da settimane fanno i principali media, punto direttamente all’agricoltura dimostratasi l’attività produttiva che risente maggiormente dei cambiamenti climatici; ne sappiamo qualcosa tutti noi consumatori “invernali”.

Ultimamente infatti abbiamo visto lievitare i costi dei prodotti agricoli di largo consumo. Frutta e ortaggi, tanto per far qualche nome, sono diventati “beni di lusso”.

La causa? Secondo i commercianti è l’eccezionale freddo: unito alle limitatissime piogge invernali ha creato carenza di prodotto; sulle bancarelle il tutto si tramuta in aumento dei prezzi indiscriminato.

Se ciò può servire a migliorare la nostra sensibilità ecologista…costa caro! Volendoci documentare, vi propongo i contenuti del sito del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali. Ciao, Luigi

Le categorie della guida