Questo sito contribuisce alla audience di

Charlot in terza elementare

Un intervento di ricerca-azione con bambini di terza elementare sulla fruizione/produzione di testi audiovisivi

Dal sito Infantiae.org la parte introduttiva di un articolo di Federico Fanelli:

L’immagine in movimento a scuola

Vi è ormai la consapevolezza che la comunicazione per immagini è una presenza costante nella vita quotidiana, la cui importanza non è trascurabile, poiché incide sui processi cognitivi, affettivi e relazionali dei bambini.

Da più parti si afferma la necessità di fornire ai soggetti in età evolutiva delle chiavi di lettura dell’immagine, e quindi un’alfabetizzazione di primo livello, in grado di porre un argine al pericolo di omologazione delle conoscenze e dei comportamenti indotto dai mass-media.

Crediamo che un adeguato «controveleno» alla cultura massmediologica sia una scuola in cui attraverso le risorse motivazionali del gioco si dia via libera alla lettura e alla scrittura di immagini, consentendo al bambino, da una parte, di sottrarsi all’ipnosi esercitata dall’immagine televisiva, che scorre in modo ripetitivo, costante ed impigrente, e dall’altra di favorire lo sviluppo delle sue capacità simboliche, e-spressive e comunicative…”

Naturalmente l’articolo continua… vi basterà cliccare il link sotto. Ciao, Luigi

Le categorie della guida