Questo sito contribuisce alla audience di

L’allenamento del biker

Un ottimo corso per la preparazione atletica e tecnica del biker

Dal sito AMIBIKE.it

L’allenamento è da considerare come un processo di adattamento a stimoli esterni, che hanno come scopo quello di aumentare il rendimento fisico-organico, muscolare e psicologico nella disciplina sportiva praticata.

Gli stimoli esterni altro non sono che i mezzi di allenamento e che vengono suddivisi o catalogati in base all’intensità dello stimolo, valore molto soggettivo perché dipendente dalle caratteristiche fisico-psicologiche del soggetto, e la quantità che ovviamente negli sport di endurance verrà definita con i km e con il tempo.

Principi metodologici dell’allenamento.
Per poter impostare quindi un allenamento mirato, bisogna rispettare una serie di principi e di regole:

- Principio dell’alternanza: ogni singola seduta per essere allenante perché cioè produca i suoi effetti positivi ha bisogno di un periodo di recupero a causa del “consumo” del potenziale energetico muscolare e psicologico che temporaneamente abbassa le capacità prestative. Solo attraverso un giusto periodo di recupero quindi, che diventa “il momento più allenante”, si ristabilizzano, migliorate, le qualità prestative (supercompensazione).

- Principio della progressività del carico: Se lo stimolo allenante continua a mantenere la medesima intensità e quantità a lungo andare perde la sua capacità migliorativa. Di conseguenza per ottenere un incremento graduale delle performance anche il training dovrà crescere con gradualità perché conservi la sua capacità condizionante.

- Principio della continuità del carico: è necessario affinché una programmazione dell’allenamento porti i suoi frutti che gli stimoli siano continui. Le interruzioni dell’allenamento infatti riducono, se brevi, gli effetti allenanti, se lunghe lo annullano. E’ quindi importante assicurare al nostro programma di allenamento continuità al fine di non perdere gli adattamenti raggiunti…”

Il corso on line certamente non finisce qui. Vi basterà cliccare il link successivo per continuare. Ciao, Luigi

Le categorie della guida