Questo sito contribuisce alla audience di

Il mondo cinese tra innovazione e tradizione

Un'interessante analisi delle testimonianze della cultura cinese che convivono con la nostra e la percezione che l'Occidente ha della complessità del mondo cinese

Dal sito del progetto ALIAS Benvenuto su Progetto A.L.I.A.S.

1 La percezione italiana della Cina

In un rapido excursus tenteremo di individuare gli elementi e le testimonianze della cultura cinese che convivono con la nostra. Cercheremo inoltre di analizzare più da vicino la percezione che l’Occidente e quindi anche l’Italia mostrano di avere nei confronti della complessità del mondo cinese.

1.1 Quanta Cina c’è in Italia

Molti i simboli e gli elementi della cultura cinese che convivono con la nostra. Negli ultimi anni, ad esempio, è cresciuto notevolmente l’interesse nei confronti di alcuni aspetti della filosofia orientale; infatti, a questa sono ispirate molte discipline marziali, teorie che riguardano l’architettura e l’arredamento d’interni, correnti relative all’educazione alimentare, tendenze legate al mondo della moda.

L’utilizzo di simboli e teorie che derivano dal mondo cinese non sempre rispetta la matrice originaria che le ha prodotte. La scrittura cinese, ad esempio, è comunemente impiegata per la sua forte valenza iconica; i caratteri cinesi trovano largo impiego nella realizzazione di tatuaggi, complementi d’arredo, capi d’abbigliamento o accessori.

Molte di queste icone sono legate alla filosofia del Taoismo. In questa sede presentiamo una breve introduzione alla dottrina taoista al fine di chiarire l’origine di termini, simboli e discipline piuttosto diffusi nel nostro Paese.Il simbolo del Tao è, al momento, piuttosto inflazionato; lo incontriamo stampato su magliette, cappelli, gioielli, insegne di palestre, cartelloni pubblicitari, fumetti, e lo scorgiamo nei cartonianimati televisivi o in opere cinematografiche…”

Per approfondire vi basterà cliccare il link successivo. Ciao, Luigi

Le categorie della guida