Questo sito contribuisce alla audience di

Biblioteca Apostolica Vaticana

Fin dal sec. IV è attestato lo scrinium della Chiesa Romana, che serviva tanto da biblioteca quanto da archivio

Dal sito VatLib.it
 
“STORIA E STRUTTURA
 
“Fin dal sec. IV è attestato lo scrinium della Chiesa Romana, che serviva tanto da biblioteca quanto da archivio.
 
Nel sec. VI è sottoposto al primicerius notariorum, mentre dalla fine del sec. VIII compare la figura del Bibliothecarius S. R. E., che assume pure le funzioni del cancelliere.
 
La prima biblioteca ed il primo archivio dei papi vennero dispersi, per ragioni non ancora ben conosciute, nella prima metà del sec. XIII. Nuove collezioni dei papi di quel secolo, delle quali esiste ancora un inventario fatto sotto Bonifacio VIII, emigrarono con gravi perdite dopo la sua morte, a Perugia, poi ad Assisi, poi ad Avignone.
 
Ivi Giovanni XXII cominciò la costituzione di una nuova biblioteca che, entrata nel sec. XVII nella collezione della famiglia Borghese, ritornò nel 1891 alla Santa Sede…”
 
Altre sezioni sono consultabili chiccando il link successivo. Ciao, Luigi
 

Le categorie della guida