Creare un e-book

Con OpenOffice Writer ed altre risorse gratuite

Dal sito Arca On line

La guida spiega come creare un e-book utilizzando il modulo Writer OpenOffice.org (analogo al più noto Microsoft Word ma assolutamente gratuito e open source) come sistema di videoscrittura e, dal testo con esso creato o semplicemente formattato ed organizzato, realizzare dei documenti PDF con segnalibri (leggibili con Acrobat Reader o altri readers di documenti PDF) ovvero dei documenti LIT (leggibili con Microsoft Reader: ovviamente su computers e palmari con sistemi Microsoft).

Il formato PDF, anche con i segnalibri (una sorta di sommario composto da link interni che permettono di saltare da un punto ad un altro dell’e-book) è generato automaticamente da OpenOffice Writer.

Il formato LIT (ancorchè abbisogni di un sistema MS Windows) è realmente il più godibile per romanzi e racconti, soprattutto nei palmari (ovviamente con Windows mobile). Per realizzare un LIT dovremo, però, sobbarcarci di un paio di passaggi in più: salvare l’e-book in formato HTML (sempre da OpenOffice) e utilizzare un programma (Reader Works standard) che converta l’html in LIT in poche operazioni, dotandolo di un sommario.

Non ho scelto Reader Studio, che consentirebbe di avere delle copertine personalizzate, sia perchè non riesce a generare un Sommario funzionante per il LIT partendo dallo stesso file htm prodotto da OpenOffice, sia -soprattutto- perchè non risolve le entità carattere HTML e, quindi, ad esempio, ”anzichè” viene visualizzato (nel corpo del LIT) come “anzichè”, e così per tutti i caratteri non standard…”

Per continuare, basterà cliccare il link successivo. Ciao, Luigi

Peeplo Engine

Un motore di ricerca nuovo, ricco e approfondito.

Inizia ora le tue ricerche su Peeplo.

Le categorie della guida