Questo sito contribuisce alla audience di

Il 16 agosto 1977 moriva Elvis e nasceva la sua leggenda

A 30 anni dal decesso "ufficiale" di Elvis Presley, ancora qualcuno è convinto che "the king" non sia morto. Una cosa è certa: il suo mito è più vivo che mai. Ma chi era Elvis?

Dal sito OldShep.it
 
Biografia 
 
Elvis Aaron Presley, conosciuto in tutto il modo solo con il suo primo nome, è considerato una delle figure più importanti nella musica e nella cultura popolare del Ventesimo secolo. Egli ha cambiato completamente lo scenario della musica americana con un suono e uno stile che hanno unito elementi musicali diversi e apparentemente lontani. Nel corso della sua vicenda artistica egli ha messo in moto una rivoluzione musicale che ha scatenato una trasformazione culturale che ha toccato il mondo.
 
 
 
 
Elvis era appassionato di una estesa gamma di generi musicali. Tra le sue influenze c’erano le ballate pop e la musica country dei suoi giorni, la musica gospel che aveva ascoltato in chiesa e partecipando a tante funzioni che spesso duravano tutta la notte, e il R&B nero che aveva assorbito da giovane frequentando Beale Street, la storica strada di Memphis. Egli voleva trasformare quelle influenze in qualcosa di suo.
 
Nessuno poteva prevedere il successo che avrebbe ottenuto e quanto profondamente avrebbe segnato la musica e la società. Elvis ha messo sullo stesso piano diverse influenze musicali, creando un suono e uno stile che non avevano precedenti. In questa evoluzione è diventato la prima vera icona del Rock & Roll, elaborando un suono davvero unico, lo stesso che è diventato quello di una nuova generazione…”
 
 
Per continuare, basterà cliccare il link successivo. Ciao, Luigi
 

Le categorie della guida