Questo sito contribuisce alla audience di

In Francia 40% degli allievi non sa leggere, scrivere e contare

Il 40% degli allievi, ovvero 300 mila giovani circa, escono dalla scuola primaria senza le nozioni di base, cioé leggere, scrivere e far di conto

Dal sito ANSA.it

“PARIGI - Erano già stati lanciati segnali d’allarme. Prima per il metodo di insegnamento considerato inadatto, poi per l’apprendimento delle tabelline. Le circolari sul livello, giudicato critico, della scuola francese, si sono andate moltiplicando negli ultimi tempi.

Ora arriva un rapporto che conferma lo stato di crisi dell’istruzione in Francia: ogni anno, il 40% degli allievi, ovvero 300 mila giovani circa, escono dalla scuola primaria senza le nozioni di base, cioé leggere, scrivere e far di conto.

Lo studio portato avanti dall’ Alto Consiglio dell’educazione - un organismo composto da nove consiglieri nominati tra l’altro dalla presidenza della Repubblica - è un vero colpo al cuore per la Francia ed in particolare per quel mito della scuola materna, fiore all’occhiello della Republique.

Il bilancio giudicato “severo” fa crollare dunque anche l’idea diffusa che tutti i mali della scuola francese e le sue insufficienze si formino al ‘college’,a la scuola media inferiore (11-15 anni). Niente di tutto ciò, bisogna andare ancora più indietro…”

Per continuare, basterà cliccare il link successivo. Ciao, Luigi

Le categorie della guida