Questo sito contribuisce alla audience di

Come salvarsi grazie alla filosofia

l diario di un disoccupato che si è rialzato grazie a Socrate, Spinoza e Montaigne, un saggio che riporta il pensiero alla sua funzione pratica e curativa

Dal sito Repubblica.it

“CONOSCI TE STESSO
“Nella disoccupazione, anche il corpo cede. L’ho verificato su di me: nei primi sei mesi il mio braccio destro si è rifiutato di obbedire. E’ una realtà statistica che si preferisce dimenticare, l’inattività ha delle ripercussioni negative sulla salute di chi cerca lavoro”.

Jean-Louis Cianni aveva un lavoro e una posizione. Poi a causa di una fusione tra corporation e alla conseguente riduzione degli organici si è ritrovato quasi cinquantenne disoccupato. Ha attraversato tutte le difficili fasi di una perdita così importante, poi è riuscito a trovare un appiglio per tirarsi su.

Come Socrate, come Severino Boezio, come Spinoza, come Seneca. Trovare una consolazione dalla vita nella filosofia. Ne è uscito Filosofia per disoccupati (tr. it. L. Dapelli, prefazione di Guglielmo Epifani, Rizzoli, 16 euro)…

Per continuare la lettura, basterà clicare il link successivo. Ciao, Luigi

Le categorie della guida