Questo sito contribuisce alla audience di

E' giusto vietare il burqa e il niqab nelle scuole?

A quanto pare, secondo il ministro Carfagna, l’idea di sottomissione è rappresentato soprattutto dall’abbigliamento e non dalle possibilità della donna di far valere la propria intelligenza,[...]

donna araba

A quanto pare, secondo il ministro Carfagna, l’idea di sottomissione è rappresentato soprattutto dall’abbigliamento e non dalle possibilità della donna di far valere la propria intelligenza, volontà e personalità di fronte al presunto o reale potere dell’uomo.

Se volessimo seguire l’idea alla base del ragionamento del ministro ne conseguirebbe che le pari opportunità devono essere aiutate da leggi che obblighino a scegliere come vestirsi a prescindere dalla cultura che ne ispira le scelte estetiche.

Mi sorge quindi spontanea anche la domanda: è sottomissione al maschio, alla propria cultura, alle leggi del mercato, il coprirsi o lo scoprirsi eccessivamente rispetto alle ragionevoli esigenze della situazione? Veline, vallette, ballerine, letterine ecc. hanno minore atteggiamento di sottomissione?

A volte la libertà consiste solo nella libera interpretazione che si ha si essa. Che concetto avranno del progresso le donne che si sentiranno obbligate ad andare contro la propria cultura pur di recarsi a scuola? Di questo e altro si parla nel sito University.it. Di seguito la parte introduttiva dell’articolo:

“Dopo la proposta di legge presentata qualche giorno fa dalla Lega Nord con la quale si chiedeva di impedire di indossare il “burqa ” in luogo pubblico, ora scende in campo il ministro per le pari opportunità, Mara Carfagna, a difesa dei diritti delle donne islamiche.

“Sono favorevole ad una legge - afferma il ministro - che vieti in Italia il “burqa e il niqab”. Secondo lei, infatti, essi simboleggiano lo stato di sottomissione della donna e non le consentono di integrarsi completamente nel mondo occidentale. Di questo ne parlerà anche con i suoi collegi: i ministri Maroni e Gelmini…”

Per continuare la lettura, basterà cliccare il link correlato. Ciao, Luigi

Le categorie della guida

Link correlati