Questo sito contribuisce alla audience di

Idea! Ora di religione islamica a scuola

Si discute sull’opportunità di introdurre l’ora di religione islamica nelle scuole. Prendiamo ad esempio la situazione della scuola primaria: come certamente saprete, settimanalmente le ore[...]

islam a scuola Si discute sull’opportunità di introdurre l’ora di religione islamica nelle scuole. Prendiamo ad esempio la situazione della scuola primaria: come certamente saprete, settimanalmente le ore di Religione Cattolica sono due e giusto per parlare di laicità, ricordo agli incontentabili che “Cittadinanza e Costituzione” ha una sola ora a disposizione.

Il quesito che mi pongo è il seguente: per fare spazio equamente all’Islam si dovrebbero aggiungere altre due ore al già pesantissimo orario degli alunni o va decurtata una delle due ore per assegnarla all’altra fede?

Personalmente ritengo che già attualmente l’offerta formativa sia fortemente sbilanciata; un’esagerazione dare due ore settimanali alla religione mentre altre educazioni tipo motoria, musicale e artistica devono accontentarsi di solo un’ora ciascuna.

Chi ha pratica di bambini tra i banchi sa quanto siano necessari momenti di “decantazione” dell’impegno durante la giornata scolastica. Le “educazioni” citate sopra lo permettono contribuendo fortemente al loro sviluppo formativo e all’equilibrio psicofisico nella quotidianità.

Spero quindi che se l’idea passasse, al massimo siano utilizzate solo le ore già disponibili per la religione di qualsiasi fede e che non si aggiunga ulteriore permanenza a scuola o peggio, si tolga qualcosa ad altre discipline.

Quest’ultime come detto, già sono state penalizzate in favore di una cultura religiosa che, tra l’altro, vede per esempio, impegnata parallelamente la Chiesa nelle parrocchie fin dalla più tenera età dei bambini.

Di questo e altro si parla nel sito La Stampa. Di seguito la parte introduttiva dell’articolo ma prima un sondaggio che durerà un mese dalla data di pubblicazione dell’intervento:

TORINO

“L’Islam a scuola divide la maggioranza. La proposta di introdurre un’ora di religione musulmana facoltiva e alternativa a quella cattolica porta la firma di Adolfo Urso, viceministro allo Sviluppo economico vicino al presidente della Camera Fini. La Lega insorge mentre dal Pd arrivano caute aperture.

Ffwebmagazine, periodico online della fondazione Farefuturo presieduta da Fini, difende la proposta precisando che non è «nè una novità nè una provocazione»…”

Per continuare la lettura, basterà cliccare il link correlato. Ciao, Luigi

Le categorie della guida