Questo sito contribuisce alla audience di

Nuovo sistema europeo di classificazione dei videogiochi

I videogames a scuola non sono certo una novità ma in genere ci si affidava al buon senso dei docenti. Ora per indicare la fascia d’età ottimale degli utilizzatori, i videogiochi saranno[...]

Scuola I videogames a scuola non sono certo una novità ma in genere ci si affidava al buon senso dei docenti.

Ora per indicare la fascia d’età ottimale degli utilizzatori, i videogiochi saranno accompagnati da “bollini” colorati che determinano l’età dei destinatari a prescindere dall’uso scolastico. Di questo e altro si parla nel sito Il Sole 24 ore. Di seguito la parte introduttiva dell’articolo:

“Arriva un nuovo sistema di classificazione per l’acquisto sicuro dei videogiochi. L’età sarà differenziata in base a 3 diversi colori: verde, arancione e rosso, mentre il contenuto sarà illustrato da una didascalia ad hoc per facilitarne la comprensione.

Norme più stringenti, poi, sul fronte dei controlli e delle sanzioni. Prima dell’immissione in commercio del prodotto, diventa obbligatoria la revisione del gioco e per l’editore che viola le nuove regole scatta una multa che, nei casi più gravi, può arrivare fino a 500mila euro, oltre al ritiro immediato del prodotto dallo scaffale…”

Per continuare la lettura, basterà cliccare il link correlato. Ciao, Luigi

Le categorie della guida