Questo sito contribuisce alla audience di

Esenzioni fiscali per gli studenti meritevoli

Oltre a coloro che si qualificano in buona posizione nelle olimpiadi della Fisica, della Matematica o di Informatica ed altre competizioni in Italia o internazionali, il premio è attribuito a quanti[...]

logo borsa italiana Oltre a coloro che si qualificano in buona posizione nelle olimpiadi della Fisica, della Matematica o di Informatica ed altre competizioni in Italia o internazionali, il premio è attribuito a quanti si diplomano con la votazione di 100 e lode.

Va chiarito che i premi non sono soggetti a ritenuta in quanto non rientrano nel novero delle borse di studio. Di questo e altro si parla nel sito Borsa Italiana. Di seguito la parte introduttiva dell’articolo:

“Il fisco incentiva i buoni risultati, ma un po’ meno rispetto agli anni scorsi. Con il 2009 scende infatti il premio per i primi della classe. Chi uscirà dunque dalla maturità con 100 e lode avrà un bonus di 650 euro e non più mille.

A doversi accontentare del magro bottino quest’anno saranno quasi 4mila ragazzi, esentati quantomeno dalle ritenute fiscali. I compagni che hanno conseguito il diploma nel 2008 sono stati decisamente più fortunati: mille euro netti da spendere per viaggi d’istruzione, accesso a biblioteche e musei, ammissione a tirocini formativi ed altro.

A provocare la sensibile riduzione è stata la drastica riduzione del fondo destinato alla valorizzazione delle eccellenze, che passa complessivamente da 5 milioni a 3 milioni e 800 mila euro…”

Per continuare la lettura, absterà cliccare il link correlato. Ciao, Luigi

Le categorie della guida