Questo sito contribuisce alla audience di

Fondi per la scuola: secondo i dirigenti scolastici le somme disponibili sono insufficienti

Cari Dirigenti scolastici… che fate? Battete la fiacca? Non vi ingegnate dell’antica arte italica di arrangiarvi? Sprecate i soldi dei contribuenti con attività scolastiche inutile?[...]

studenti che protestano Cari Dirigenti scolastici… che fate? Battete la fiacca? Non vi ingegnate dell’antica arte italica di arrangiarvi? Sprecate i soldi dei contribuenti con attività scolastiche inutile? Possibile che non siate sensibili alle motivazioni a “stringere la cinghia” che vengono dal ministero?

Dovete risparmiare… risparmiare… risparmiare! Insomma fatevi bastare i 140 milioni di euro messi a disposizione per l’autonomia scolastica e cominciate ad allenarvi perché il prossimo anno saranno ancora meno. Naturalmente evitate di dire per esempio che a causa di ciò anche la sicurezza degli studenti sta diminuendo di parecchio. Di questo e altro si parla nel sito APcom.net. Di seguito la parte introduttiva dell’articolo:

“Sembra destinata al braccio di ferro la contrapposizione tra il ministero dell’Istruzione ed i dirigenti scolastici per l’assottigliamento dei fondi a disposizione delle scuole: ieri il responsabile del Miur, Mariastella Gelmini, ha esortato i presidi a “scegliere le priorità e farsi bastare le risorse che ci sono: non è il tempo delle lamentele, delle solite lagne, cerchiamo - ha detto Gelmini - di lavorare”.

La riduzione progressiva dei finanziamenti agli istituti sta creando però sempre più malumori tra i presidi, a nome dei quali si sono mossi sindacati ed associazioni di categoria…”

Per continuare la lettura, basterà cliccare il link correlato. Ciao, Luigi

Le categorie della guida