Questo sito contribuisce alla audience di

Scuole modenesi: il Governo vuole cancellare 19 milioni di crediti

Le scuole italiane sono sempre più a corto di liquidi e a quanto pare anche se lo stato deve arretrati, non sempre è disposto a versare il dovuto. E’ quanto capita alle scuole di Modena infatti[...]

ViaEmilianet.it Le scuole italiane sono sempre più a corto di liquidi e a quanto pare anche se lo stato deve arretrati, non sempre è disposto a versare il dovuto. E’ quanto capita alle scuole di Modena infatti il Governo ha intenzione di cancellare qualcosa come 19 milioni che le scuole hanno da riscuotere quale credito.

E’ per questo che i sindacati sono in netto contrasto con il provvedimento che creerà malfunzionamenti e ulteriore disoccupazione nelle scuole della provincia. Di questo e altro si parla nel sito ViaEmilianet.it . Di seguito la parte introduttiva dell’articolo:

“Un colpo di spugna su 19 milioni di euro. Se fosse il gioco delle tre carte il cittadino avrebbe puntato ovviamente sulla carta sbagliata, neanche a dirlo, per riavere indietro ciò che già ha speso. 19 milioni di euro sono i crediti che le scuole modenesi, vantano, vanterebbero ormai, dal Ministero della Pubblica Istruzione per spese sostenute dal 2005 per supplenze, funzionamento amministrativo, esami di stato.

Il 14 dicembre del 2009 il Ministero ha cancellato ogni traccia di credito a favore delle scuole: giusto il tempo di scriverlo nero su bianco, assieme alle indicazioni per ridurre in un’inca voce i fondi statali per il funzionamento didattico-amministrativo, i contributi spesa per il pagamento delle supplenze e quelle per le spese di funzionamento: tutto accorpato in un’unica e indistinta voce…”

Per continuare la lettura, basterà cliccare il link correlato. Ciao, Luigi

Le categorie della guida