Questo sito contribuisce alla audience di

Scuola primaria: avremo 2000 insegnanti di Inglese senza la competenza minima necessaria

Una formazione improvvisata per una scuola che molti considerano come logica conseguenza di una riforma “fatta con le scarpe”, insomma solo per far quadrare i conti. Questo quadro si conferma[...]

scarpa bandiera inglese Una formazione improvvisata per una scuola che molti considerano come logica conseguenza di una riforma “fatta con le scarpe”, insomma solo per far quadrare i conti. Questo quadro si conferma alla luce della notizia del taglio di oltre 11 mila insegnanti specialisti di Inglese.

In pratica il prossimo anno ben oltre 4 mila di questi docenti saranno assegnati alle classi per diventare “tuttologi” cioè insegnare non solo la lingiua straniera ma praticament tutte le discipline.

In un mondo della formazione dove specializzarsi diventa garanzia di maggiori competenza, l’Italia prende esattamente la strada inversa. Di questo e altro si parla nel sito Orizzonte scuola. Di seguito la parte introduttiva dell’articolo:

“Sta facendo discutere la decisione del Miur di avallare l’insegnamento dell’inglese di ben 2.000 docenti di ruolo della scuola primaria, a partire dal mese di maggio, attraverso la frequenza di sole 50 ore di formazione integrata (di cui 20 on line e 30 in presenza) ed in attesa di realizzarne quasi altre 300: la notizia è stata comunicata ieri ai sindacati, durante l’incontro previsto sugli organici, ed oggi le organizzazioni sindacali si sono fatte sentire sostenendo che una soluzione di questo genere rischia di ridurre la qualità dell’offerta formativa nella scuola elementare…”

Per continuare la lettura, basterà cliccare il link correlato. Ciao, Luigi

Le categorie della guida