Questo sito contribuisce alla audience di

Insegnanti e albi regionali: problema della continuità solo una scusa

Sulla scuola continua ad aleggiare lo spettro delle graduatorie regionali e a quanto pare trattasi di un orientamente bipartisan in parlamento. Speriamo che così non sia perché di certo non è questa la[...]

orizzontescuolaSulla scuola continua ad aleggiare lo spettro delle graduatorie regionali e a quanto pare trattasi di un orientamente bipartisan in parlamento.

Speriamo che così non sia perché di certo non è questa la soluzione che garantirà la continuità didattica nelle classi delle scuole italiane.

Come si arriva ad affermare quanto appena scritto? Semplicemente osservando il movimento dei docenti che da sempre sono disponibili a muoversi lungo lo stivale italico.

Le statistiche parlano chiaro: ancor più si spostano da provincia a provincia nell’ambito regionale e forse è questo il problema da risolvere. Di questo e altro si parla nel sito OrizzonteScuola.it. Di seguito la parte introduttiva dell’articolo:

Ce ne eravamo dimenticati, anzi pensavamo che non ci fossero più i ministri ombra dopo il tonfo di Veltroni, e invece dobbiamo fare ammenda e ammettere la nostra ignoranza e disinformazione. Ci siamo fatti ingannare, in fondo le ombre esistono solo quando splende il sole e di sole sulla scuola in questo periodo ne splende poco.

E invece, il “ministro” Garavaglia continua a esercitare le sue non-funzioni di ministro e si dichiara favorevole alle graduatorie regionali, così come il “ministro ufficiale”…

Per continuare la lettura, basterà cliccare il link correlato. Ciao, Luigi

Le categorie della guida