Questo sito contribuisce alla audience di

Chiude la Città della Scienza di Napoli

I crediti che la fondazione vanta nei confronti della Regione Campania hanno creato un buco di risorse.

denaro Se i debiti non saranno onorati dalla Regione Campania, quella che è un’istituzione dai molti meriti, rischia di non poter operare più sul territorio.

La conseguenza naturale è la preclusione a tantissimi studenti dell’indispensabile apporto nell’attività della didattica delle scienze da anni portata avanti basandosi sul “fare scienza” e non solo sulla teoria.

La Fondazione Idis è infatti a rischio chiusura. La causa è il buco da 8 milioni di euro accumulatosi nel tempo. In pratica l’ammontare dei crediti maturati nei confronti dell’istituzione regionale.

Di questo e altro si parla nel sito denaro.it. Di seguito la parte introduttiva dell’articolo:

“Fondazione Idis-Città della Scienza rischia di chiudere i battenti. Colpa di un buco da otto milioni di euro, in pratica l’ammontare dei crediti maturati nei confronti della Regione Campania per le attività svolte in passato. “

Per continuare la lettura, basterà cliccare il link correlato. Ciao, Luigi

Le categorie della guida