Questo sito contribuisce alla audience di

Ritorna "La Notte dei Senza Dimora"

Sabato 16 e domenica 17 ottobre 2010 a Roma ritorna una manifestazione che dice no alla povertà

La Notte dei Senza Dimora Per il decimo anno ritorna “La Notte dei Senza Dimora”. Tra l’altro consiste in un atto provocatorio: fornirsi di sacco a pelo e dormire per strada ma anche girare le strade per guardare in faccia la povertà.

L’obiettivo della manifestazione è soprattutto quello della sensibilizzazione dell’opinione pubblica. Superare gli stereotipi ma anche denunciare il grave ritardo nelle politiche dell’assistenza a quanti sono senza dimora.

Allo scopo, l’anno scorso sono stati 800 coloro che hanno condiviso per una notte quella che invece è la quotidianità di migliaia di persone. Per farlo hanno dormito sotto le stelle nelle piazze di 14 delle nostre città.

Di questo e altro si parla nel sito La Notte dei Senza Dimora. Di seguito la parte introduttiva dell’articolo:

“Dormire in piazza, sotto le stelle: un atto provocatorio per dire no alla povertà, un gesto di solidarietà dedicato a chi non ha un tetto sopra la testa.

Il 17 ottobre, giornata mondiale Onu per la lotta contro la povertà, è da sempre la giornata più importante dell’anno per tutti i giornali di strada del mondo (http://www.street-papers.org).
E ogni giornale, per sensibilizzare sul problema della povertà, la celebra a suo modo. Terre di mezzo lo fa con la notte dei senza dimora…”

Per continuare la lettura, basterà cliccare il link correlato. Ciao, Luigi

Le categorie della guida