Questo sito contribuisce alla audience di

Disabili e classi sovraffolate: serve un censimento

Per l'organizzazione delle risorse umane disponibili, è utile conoscere il numero di classi che presentano un eccessivo numero di studenti o disabili

affari italiani Il 3 novembre le Federazioni delle persone con disabilità hanno incontrato i dirigenti del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

I rappresentanti della Federazione Italiana per il Superamento della Disabilità (FISH) e della Federazione tra le Associazioni Nazionali dei Disabili (FAND) hanno appreso che nella scuola italiana c’é stato un aumento di circa 4.000 insegnanti per il sostengo ma anche di circa 5.000 alunni disabili.

Ancora nessun dato preciso per quanto riguarda il numero delle classi sovraffollate o eccessiva concentrazione di alunni diversamente abili. Si resta anche in attesa dei programmi per la formazione di tutti gli insegnanti sul tema della disabilità.

Di questo e altro si parla nel sito AffarItaliani.it. Di seguito la parte introduttiva dell’articolo:

“L’anno scolastico in corso ha segnato un aumento rispetto a quello precedente di circa 4 mila insegnanti di sostegno e di circa 5 mila alunni con disabilità. Nessun dato invece è ancora disponibile sul numero delle classi sovraffollate e su quelle in cui vi è una eccessiva concentrazione di alunni disabili. E per averli bisognerà attendere ancora: garante per la privacy permettendo, infatti, potrebbero arrivare solo fra due mesi, alla fine del 2010. Sono questi i risultati dell’incontro del 3 novembre scorso di Fand e Fish, le principali federazioni rappresentative delle persone con disabilità, con i tecnici del ministero dell’Istruzione…”

Per continuare la lettura, basterà cliccare il link correlato. Ciao, Luigi

Le categorie della guida