Questo sito contribuisce alla audience di

Doni equosolidali: anche per il Natale 2010 si può

Comprare doni prodotti da coloro che sono in carcere è un altro modo per trascorrere un Natale migliore

regali equosolidali Un vero regalo si dice che faccia bene sia a chi lo riceve sia a chi lo fa.

Se guardiamo all’aspetto puramente commerciale, fare in modo che sia di aiuto anche a chi lo produce materialmente oltre che a colui che vende, è l’aspetto importante del commercio equosolidale.

Sempre più persone prendono in considerazione questa opportunità di acquisto ormai possibile in tanti negozi disseminati sul terriotrio italiano.

Di questo e altro si parla nel sito Ecoo.it. Di seguito la parte introduttiva dell’articolo:

“Vogliamo fare dei regali di Natale 2010 equosolidali? Scegliamo quelli prodotti in carcere. In questo modo possiamo contribuire a costruire un mondo più a misura d’uomo, scegliendo fra diverse iniziative capaci di garantire anche un sostanziale rispetto dell’ambiente, la possibilità di scelta è davvero ampia…”

Per continuare la lettura, basterà cliccare il link correlato. Ciao, Luigi

Le categorie della guida